Morto il campione Felice Gimondi: a Bologna inaugurò la tangenziale delle biciclette

In quell'occasione il campione aveva dato anche una sua ricetta per stare meglio: "Meno computer e più bici"

Bologna aveva avuto l'onore di ospitarlo a settembre del 2015 in occasione del taglio del nastro della Tangenziale delle biciclette, l'anello sul viali di circonvallazione riservato alle due ruote. Il campione di ciclismo Felice Gimondi è morto ieri a 76 ani nella acque di Giardini Naxos, in Sicilia, mentre stava facendo il bagno.

In quell'occasione il campione aveva dato anche una sua ricetta per stare meglio: "Meno computer e più bici".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il figlio di Vasco Rossi Lorenzo si è sposato: tutta la felicità in una foto

  • Cerca di fuggire dalla gazzella dei carabinieri con l'apecar: è ubriaco

  • Castenaso: morto Dino, il re della pasticceria

  • Tre appartamenti all'asta in via Amendola: il bando Invimit scade il 20

  • Incidente in via del Gomito, morto ciclista di 25 anni

  • Ludopatia e chiusura centri scommesse: "Costretto a licenziare, ora disoccupato anche io"

Torna su
BolognaToday è in caricamento