Incidente sul lavoro: operaio muore schiacciato a Crespellano

La tragedia dopo le 16 di oggi. L'uomo, 43 anni, è morto sul colpo schiacciato dal carrello elevatore che stava guidando

foto di repertorio

È morto sul colpo, schiacciato dal carrello elevatore che stava guidando. È successo oggi pomerigio, dopo le 16, in via Di Vittorio, nella zona industriale tra Crespellano e Ponte Ronca. A perdere la vita un operaio dell'azienda meccanica C.g.d., Agostino Medina, 43enne originario di Torre del Greco ma residente da anni in Valsamoggia.

L'uomo è rimasto schiacciato dal carrello elevatore che stava guidando ma non si conoscono ancora le cause, ancora in fase di accertamento. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco, Carabineri e il personale del 118.

(Aggiornato alle 19.22)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scambia la moglie per un ladro e chiama i Carabinieri

  • Scossa di terremoto nella notte, avvertita anche nell'Appennino bolognese

  • Ubriaca sul davanzale, cade giù dal terzo piano

  • Esce di strada, l'auto finisce nel canale: c'è un morto

  • E' Natale, a spasso per Bologna: le vetrine più originali

  • Perturbazione meteo, previsione nevicate: Autostrade mette in guardia

Torna su
BolognaToday è in caricamento