Turista bolognese muore in vacanza: annegato al lago a 51 anni

Luca Tamburini era in vacanza in Trentino e non è più emerso dalle acque del lago di Lavarone dopo un bagno. Aveva 51 anni

Immagini di repertorio

Tragedia per un bolognese in vacanza.Si è tuffato nelle acque del lago e non è più riemerso. la tragedia si è consumata a Lavarone nel pomeriggio di ieri, 20 agosto. Luca Tamburini, bolognese, 51 anni, si trovava in vacanza in Trentino con la moglie ed i figli. Verso le 14 ha detto alla famiglia di voler attraversare a nuoto  lo specchio d'acqua, ma purtroppo non è mai arrivato sulla sponda opposta. 

Come si legge su TrentoToday, non vedendolo riemergere la moglie ha chiamato il 112. Immediate  le operazioni di ricerca, con i sommozzatori del Corpo permanente di Trento trasportati sul posto in elicottero. Lo specchio d'acqua sull'Altopiano di Lavarone ha una profondità massima di circa 17 metri, ma i fondali sono noti per essere particolarmente limacciosi, e le acque molto torbide. Sei ore più tardi il tragico epilogo delle ricerche. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: fermato treno a San Ruffillo. Era un falso allarme

  • Coronavirus, sotto osservazione due persone in Emilia: le analisi al Sant'Orsola

  • Coronavirus: in Emilia Romagna chiuse scuole, asili e luoghi di cultura. Stop a eventi e manifestazioni

  • Coronavirus, due nuovi casi a Modena e uno a Piacenza. In Emilia-Romagna 26 in totale. Venturi: "Proporremo nostra metodica alle altre Regioni"

  • Coronavirus: riminese ricoverato, aveva volato dal Marconi. Positivo anche un altro passeggero dello stesso volo

  • Coronavirus, il sindacato scuola: "Sospendere attività fino all'8 marzo"

Torna su
BolognaToday è in caricamento