Incidente domestico mortale: cade mentre lavora in casa, perde la vita a 54 anni

A rinvenire il cadavere i vicini di casa. L'uomo avrebbe perso l'equilibrio mentre lavorava all'infisso della finestra

E' stato ritrovato esanime da alcuni vicini di casa, che però in un primo momento non avrebbero sentito niente. Maurizio Manuelli, 54 anni, è morto ieri mattina, cadendo per una ventina di metri dall'appartamento dove risiedeva, al quinto piano di uno stabile di via Calvart.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri di Bologna, intervenuti sul posto dopo il ritrovamento del corpo, le cause sarebbero da attribuire a un incidente domestico: l'uomo stava infatti prendendo delle misure all'incasso della finestra, propedeutiche all'installazione di una zanzariera.

Si escludono quindi cause violente. Al momento dell'incidente il 54enne, impiegato come operaio, era solo in casa. Il corpo dell'uomo è stato trovato in una zona nascosta dell'area garage, vicino a una rampa. 

Potrebbe interessarti

  • La mappa degli outlet a Bologna: dove fare ottimi affari

  • Accadde oggi: il 24 giugno crollò la Rupe di Sasso

  • Laghi a Bologna: dove rinfrescarsi lontani dal caos

I più letti della settimana

  • Possibili temporali in arrivo, diramato bollettino di allerta dalla protezione civile

  • Aeroporto, volo Bologna-Kos, passeggeri: "A terra da 12 ore come ostaggi virtuali"

  • Maltempo, grandine in provincia: strade chiuse, auto distrutte e finestre in frantumi

  • Maltempo e grandine: "crivellate" le finestre di via Natali e via Weber

  • Accadde oggi: il 24 giugno crollò la Rupe di Sasso

  • Maltempo e grandine, Caliandro: 'Il Governo risarcisca i danni alle auto private'

Torna su
BolognaToday è in caricamento