Morto dopo le dimissioni dall'ospedale: il figlio indagato per omicidio

Gli accertamenti tossicologici stabiliranno se la morte possa essere attribuibile o meno a un avvelenamento

Un uomo di 38 anni è indagato a piede libero per omicidio premeditato nei confronti del padre. A riportare la notizia è l'agenzia Ansa. Il deceduto, 70 anni, era spirato il giorno dopo le dimissioni dall'ospedale Maggiore lo scorso 4 novembre, dove era rimasto ricoverato per un periodo.

La cirostanza della morte, avvenuta in casa sua, in provincia, era da subito stata attenzionata dalla Procura che con il pm Antonello Gustapane aveva avviato gli accertamenti del caso. L'indagine, portata avanti dai Carabinieri del Nas assieme ai militari della stazione di Zola Predosa, ha puntato infine verso il figlio dell'uomo. L'autopsia stabilirà se e come -questa l'ipotesi indiziaria- l'anziano signore sia stato avvelenato o imbottito con farmaci a dosi letali, sembra con una iniezione al collo. Il 38enne è difeso dall'avvocato Alessandro Veronesi. Sullo sfondo, in uno scenario ancora tutto da chiarire, potrebbero esserci moventi legati a questioni economiche o di eredità.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Bolognina: in casa un chilo e 200 grammi di droga, arrestati "soci in affari"

  • Cronaca

    Violenza sessuale su ragazza, 42enne arrestato in aeroporto

  • Incidenti stradali

    Incidente in montagna, camion sospeso su una rupe: morto l'autista bolognese

  • Cronaca

    Blocco del traffico, domenica ecologica il 24 marzo: tutte le limitazioni

I più letti della settimana

  • Incidente a San Lazzaro, perde il controllo dell'auto e si schianta contro il guard rail: vivo per miracolo

  • Morto a 26 anni sotto i portici di via Ugo Bassi, mistero sulle cause

  • Mamma dimentica figlio di due anni in auto e va a lavoro

  • Incidente in A1: schianto in auto, un morto e un ferito grave

  • Trasporti, sciopero 24 marzo: disagi per chi viaggia in bus

  • Il cane abbaia forte, i vicini segnalano: il giovane padrone è morto in casa

Torna su
BolognaToday è in caricamento