Morto a 26 anni sotto i portici di via Ugo Bassi, mistero sulle cause

Inutili i soccorsi. Sul decesso indaga la Polizia

Un cittadino ceco di 26 anni, senza fissa dimora, è morto questa notte in pieno centro a Bologna. L'uomo è stato soccorso intorno all'una di notte dal 118, allertato da alcuni passanti. Dopo le disperate manovre rianimatorie, compiute sotto al portico poco distante da dove il giovane era solito sostare di giorno, ai sanitari non è rimasto altro che constatarne la morte.

La Polizia è giunta poi sul posto per i rilevi di rito, ma è mistero sulle cause del decesso. "Era disteso a faccia in sù, pieno di lividi" scrive un anonimo nella pagina social 'Spotted: Unibo' che ricorda: "Era un ragazzo come noi, la domenica si metteva ad ascoltare un ragazzo che suona l'arpa... chissà se a qualcuno importerà".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sente rumori sospetti in casa e spara, ucciso un uomo

  • Scomparso nella notte, ritrovato morto in un campo

  • Whoopi Goldberg a Bologna: da Hollywood alle osterie del centro

  • Lega: "A Bologna party universitario blasfemo, intervenga il Rettore"

  • Morti in incidenti stradali: Bologna la più colpita, diventa obbligatorio l'alcol-lock

  • Rifiuti, stop indifferenziata porta a porta: da oggi si usa solo la Carta Smeraldo

Torna su
BolognaToday è in caricamento