Multe, in calo quelle sulle strisce blu. Priolo: 'Basta nuovi autovelox'

L'assessore alla mobilità fornisce i dati sulle infrazioni in via Stalingrado e rassicura: 'Entro Luglio bande sonore per segnalare il vigile elettronico'

Se gli autovelox fanno una pioggia di multe, ci sono sanzioni che calano a Bologna: è il caso delle infrazioni per la sosta irregolare sulle strisce blu. Ma in questo caso sono ovviamente aumentate le entrate sulla sosta, cioè i biglietti pagati per parcheggiare. A fornire i dati è stato questa mattina in Comune l'assessore alla Mobilità Irene Priolo.

Dal 2015 al 2016 le sanzioni sulle strisce blu sono "diminuite moltissimo, da 190.000 a 160.000 circa, quindi 30.000 in meno- ha detto Priolo- ma non perche' gli accertatori della sosta non fanno piu' il loro dovere, ma perche' i cittadini pagano la sosta e quindi quelle entrate sono aumentate".

Priolo è stata chiamata in causa dai consiglieri di opposizione in particolare sugli autovelox di via Stalingrado e di viale Panzacchi. Pur dichiarandosi non affezionata allo strumento (tanto che questi saranno gli ultimi, giura, che installerà) Priolo difende in toto quella scelta come antidoto ai tanti incidenti stradali che si sono verificati su quelle strade.

"Mentre l'incidentalità legata alla velocità è genericamente in diminuzione- dice Priolo- abbiamo un ambito particolarmente complesso che è quello di via Stalingrado dove invece gli incidenti legati alla velocità sono in aumento". In quella strada il "limite di 50 chilometri orari viene superato nel 63% dei transiti in direzione periferia e nell'84% in direzione centro". E via Stalingrado è stata "maglia nera, l'anno scorso, con 63 incidenti (49 feriti), mentre in viale Panzacchi si e' passati a 14 incidenti con otto feriti e un morto".

A breve comunque arriveranno le bande sonore rumorose: "entro luglio verranno installate in entrambe le direzioni per quanto riguarda via Stalingrado, mentre per viale Panzacchi inizieremo soltanto nella parte esterna per cercare di verificare l'inquinamento rumoroso e le vibrazioni, perché nella parte interna siamo in prossimità delle abitazioni". Dopo una prima installazione "faremo delle verifiche sulla rumorosità in viale Panzacchi per vedere se è opportuno o meno installarle anche dall'altra parte".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Priolo ha affrontato anche il tema delle multe in piazza Medaglie d'oro, per accesso irregolare alla stazione Fs. E' "stato fatto apposta il Kiss&Ride e, nonostante questo, le macchine continuano ad entrare il quel 'budello'", lamenta l'assessore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, al via le convocazioni per i test a campione: "1.000 solo a Bologna città, si viene contattati per telefono"

  • Coronavirus, bollettino 29 maggio Bologna e provincia: la situazione comune per comune

  • Bonus bici elettriche e monopattini: chi può chiedere i 500 euro

  • Coronavirus, bollettino Emilia Romagna: +24 casi e ancora 8 decessi

  • Mercurio dà spettacolo: come e quando osservarlo a occhio nudo

  • Coronavirus, bollettino Emilia-Romagna: +38 casi, 24 trovati tramite screening

Torna su
BolognaToday è in caricamento