Auto e bici selvagge, le multe dei vigili colpiscono entrambi: i numeri del Comune

In una nota Palazzo D'Accursio diffonde i dati sulle contravvenzioni al centro della campagna di 'risveglio civico' promossa dal Sindaco.

Pende soprattutto sul popolo delle biciclette la scure della prima fase della campagna di 'risveglio civico', promossa dal sindaco Merola nei giorni scorsi. Nelle ultime due settimane -spiega una nota del Comune- gli agenti della Municipale hanno staccato 91 verbali ad automobilisti col cellulare all'orecchio, mentre in una sola settimana -dal 30 ottobre- sono state 144 le sanzioni a ciclisti che circolavano contromano (90), sotto il portico (48), non rispettando il semaforo rosso (4), o stavano al cellulare mentre guidavano la bici (2).

Biciclette più tartassate delle auto? Forse, ma se si guarda anche ai controlli ad altre condotte scorrette dall'inizio dell'anno sono state sanzionate 3.839 auto parcheggiate in doppia fila (il numero comprende anche i controlli con il sistema Scout Sosta) e 792 auto parcheggiate su stalli riservati ai disabili. Le sanzioni a veicoli responsabili di aver sostato o circolato su piste ciclabili sono invece 256. A quota 1.440 dall'inizio dell'anno le multe per sosta davanti a passi carrai. I vigili hanno poi sanzionato 10 proprietari cani che non hanno raccolto i bisogni del proprio animale e 93 che lasciavano il cane senza guinzaglio. Infine, 4 automobilisti sono stati beccati e multati per aver gettato piccoli rifiuti dal finestrino.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto a fuoco, morta giovane donna e Porrettana chiusa al traffico per ora

  • Indagine sugli adolescenti bolognesi: l'80% ama la città, ma emergono aspetti 'preoccupanti'

  • Non solo massaggi al centro estetico: blitz dei Carabinieri a Pianoro

  • I 10 eventi da non perdere questo weekend

  • Maxi furto al bar: si finge acquirente e ruba 200mila euro di diamanti

  • Nike chiude la sede di Casalecchio: per 30 dipendenti il trasferimento è l'unica via

Torna su
BolognaToday è in caricamento