Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le prime otto settimane della campagna Don't Panic - Organizziamoci | VIDEO

Beni di prima necessità ma anche tanti altri progetti. Raccolti oltre 5mila euro

 

Ecco i (primi) numeri di Don't Panic , la campagna di mutualismo e solidarietà nata a Bologna durante l'emergenza Covid19: 520 famiglie raggiunte sul territorio di Bologna, 400 volontarie e volontari coinvolti, oltre 50 associazioni aderenti, 5537€ raccolti e 120 "spese sospese" donate e redistribuite.

La campagna, promossa da Arci Ritmo Lento, Coalizione Civica, Antoniano, Piazza Grande, Link, XR, Caritas, Hayat Onlus, Legambiente, Camilla, Prendiparte e molte altre associazioni, si racconta nel video di Pietro Borzì, regista e videomaker, tra i rider che hanno raccolto la spesa sospesa per Don't Panic nella fase 1.

Le altre attività

Telefonate agli anziani soli, uno sportello psicologico gestito da professionisti che offrono consulenze gratuite, uno sportello affitti che aiuta a rinegoziare il canone di locazione, Opera - la piattaforma di informazione sui temi legati al lavoro, la mappatura dei consultori, la consegna di farmaci salvavita alle persone lgbtiq sieropositive, la webradio Radio Leila, un osservatorio permanente sui bisogni in città.

Tutti i progetti sono stati presentati durante l'assemblea virtuale di Sabato 16 Maggio che ha contato 120 partecipazioni su Zoom. Ultimo a essere lanciato, il progetto Compagne di Banco, un tutoraggio a distanza per alunni e alunne lasciati indietro dalla didattica a distanza che intende abbinare le richieste dei genitori a un gruppo di volontari referenziati e con esperienza di doposcuola, a giorni partirà un servizio di babysitting solidale.

Coronavirus, a Bologna nasce una nuova comunità: "Don't panic - organizziamoci"

Potrebbe Interessarti

Torna su
BolognaToday è in caricamento