Scivola e cade dal terzo piano: si salva ma viene arrestato

Giornata no per un 38enne residente nei pressi di via Toscana: sul tetto innevato per sistemare la parabola scivola e precipita. Poi però viene arrestato per droga

Per sistemare l'antenna parabolica in balcone ha perso l'equilibrio, è scivolato e volato giù dal terzo piano di un palazzo alle porte di Bologna. Un albanese di 38 anni se l'é cavata con varie ossa rotte, ma è stato arrestato: saliti nell'appartamento per ricostruire la dinamica dell'incidente, i poliziotti hanno trovato tre chili di cocaina e tutto l'armamentario per spacciarla.

I SOCCORSI. Ad avvisare il 113 era stato il personale di Bologna Soccorso, ieri verso le 15.30. Lo straniero, incensurato, era già su una lettiga e ha raccontato lui stesso il modo in cui era caduto. E' stato quindi portato all'ospedale Maggiore, con fratture al bacino, ad un piede, un trauma cranico, per trenta giorni di prognosi.

LA SCOPERTA DEGLI AGENTI. Quando gli agenti (una volante della questura e una del commissariato Bolognina-Pontevecchio) sono entrati in casa, in via Nazionale Toscana nel comune di San Lazzaro di Savena, hanno trovato riscontri alla versione: la porta chiusa dall'interno e la finestra aperta, con impronte dell'uomo sulla neve nel terrazzino. Poi però hanno notato la droga, materiale per il confezionamento, presse, bilancini, telefoni cellulari e 9.000 euro in contanti. Lui, residente in provincia di Bergamo, ha spiegato di condividere l'appartamento con un connazionale, di cui ha detto solo il nome di battesimo. Il locale, però, è di proprietà di un italiano e risulta affittato ad una ragazza albanese e al fidanzato, che non è il ferito. Per le indagini procede la Squadra Mobile.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, neve in arrivo sull'Appennino emiliano

  • Maltempo: allagamenti e smottamenti, esondano fiumi, centinaia di evacuati

  • In Piazza Maggiore migliaia di Sardine vs Lega | FOTO e VIDEO

  • Truffa dei bancomat, continua il raggiro del 'finto accredito'

  • Pizza Awards: anche una bolognese premiata agli Oscar della pizza

  • Pene rotto sul set di un film porno. Siffredi "Punture per 'durare' solo sotto tutela medica"

Torna su
BolognaToday è in caricamento