La neve non copre il degrado. Rifiuti seminascosti dal candore

L'inciviltà e la maleducazione non si placano neppure per preservare una Bologna più poetica e suggestiva. Bottiglie di vetro, lattine, bicchieri vuoti e ogni tipo di rifiuto a sporcare la città

Lattine nella neve

La movida notturna lascia il segno anche quando la natura prende il sopravvento sugli scenari urbani: nella zona “calda” fra via Petroni e via San Vitale, oltre agli schiamazzi notturni intensificati dalle battaglie di neve, anche tantissimi rifiuti “piantati nella neve” dagli avventori dei locali. Bottiglie di vetro, bicchieri di plastica e lattine di birra cosparsi su ogni cumulo di neve disponibile.

I RESIDENTI. “Siamo ripetitivi – parla M.M, 61 anni, residente nei pressi di Piazza Aldrovandi – ma la situazione come vedete non cambia neppure dopo che la neve ha trasformato la città. Nessuno scrupolo a sporcare le nostre strade e a rendere ancora più difficoltose le operazioni di sgombero neve e pulizia. Guardate lì – indicando i bidoni dell’immondizia a pochi metri – hanno la spazzatura a due metri e buttano la roba per terra. Altro che differenziata!”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo: allagamenti e smottamenti, fiumi esondati e oltre 300 persone evacuate

  • I Mercatini di Natale a Bologna: il calendario 2019

  • Maltempo: massimi livelli di allerta a Budrio, Castel Maggiore e Malalbergo, salvata coppia

  • Maltempo Bologna, emesso il nuovo bollettino meteo: è ancora allerta, piogge fino a notte

  • In Piazza Maggiore migliaia di Sardine vs Lega | FOTO e VIDEO

  • Dipendenti infedeli colpiscono Hera, furto da mezzo milione di euro sulle bollette

Torna su
BolognaToday è in caricamento