Movida e rumore, per la notte di Halloween in arrivo deroga per locali 'virtuosi'

Ordinanza in extremis del Sindaco. Bar, pub e club considerati collaborativi dal Comune sul fronte antidgrado potranno chiudere a notte fonda

Halloween con orari allungati per i locali della zona universitaria di Bologna, o quantomeno per quelli che il Comune classifica come virtuosi: il sindaco Virginio Merola, infatti, ha firmato un'ordinanza che stanotte consentira' ai gestori di lavorare per qualche ora in più rispetto al solito.

Provvedimento varato in extremis, visto che porta proprio la data di oggi. Data peraltro 'calda' del calendario politico cittadino, viste le lamentele dei residenti della zona universitaria registrate negli anni scorsi. L'ordinanza in vigore per la zona universitaria, emanata a gennaio 2016, prevede che gli esercizi di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande possano stare aperti solo tra le 5 del mattino e l'1 di notte. La stessa ordinanza, però, comprende la possibilità di deroghe per quei gestori che, sottoscrivendo un accordo con l'amministrazione, decidano di assumere alcuni obblighi con l'obiettivo di "promuovere e coordinare politiche di collaborazione volte a creare le condizioni per una convivenza civile nell'area".

E' su questi locali che interviene l'ordinanza firmata oggi, che per il 31 costituisce formalmente un'integrazione della precedente. Quella odierna "è giornata prefestiva- si legge nell'atto- in quanto l'1 novembre ricorre la festivita' di 'Ognissanti' e tale circostanza comporta un significativo incremento del flusso di visitatori e avventori" nei locali della zona universitaria. Pertanto, per i pubblici esercizi che hanno sottoscritto gli accordi e che risultano in regola con il pagamento dei tributi e delle tasse comunali, viene ampliato l'orario di svolgimento dell'attività: la chiusura è fissata alle 3, ma la somministrazione dovrà cessare alle 2,30.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

ll provvedimento non richiama le altre tipologie di attività coinvolte dall'ordinanza del 2016, che quindi stasera dovranno rispettare i consueti orari: chiusura alle 23 per i laboratori artigianali alimentari e alle 22 per gli esercizi di vicinato del settore alimentare e misto. (Pam/ Dire)
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino covid oggi: a Bologna (quasi) la metà dei nuovi contagi e decessi registrati in Regione

  • Covid-19, al via le convocazioni per i test a campione: "1.000 solo a Bologna città, si viene contattati per telefono"

  • Coronavirus Emilia-Romagna, bollettino 23 maggio: +43 positivi, 193 guariti e calo dei casi attivi

  • Frecce Tricolori a Bologna: il passaggio sulla città il 29 maggio

  • Nuova ordinanza Bonaccini: da lunedì aprono centri sociali, circoli, parchi tematici e riprendono gli stage

  • Bonus bici elettriche e monopattini: chi può chiedere i 500 euro

Torna su
BolognaToday è in caricamento