Nuova Bazzanese, apre il tratto tra via Lunga e la SP27 Muffa/Calcara\VIDEO

Dal 6 marzo al 2 aprile modifiche alla viabilità per il completamento dei lavori

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Il 12 marzo aprirà al traffico un ulteriore tratto tra via Lunga (Nuova Bazzanese esistente) e la SP 27 (Muffa/Calcara) e il 2 aprile termineranno i lavori con l’apertura completa della rotatoria di via Lunga.
L’apertura del raccordo con il casello autostradale di Valsamoggia dipende invece dai collaudi e da alcune lavorazioni che devono ancora essere terminate.

Martedì 12 marzo alle 9.30 (zona via Lunga all’imbocco con il vecchio tratto) ci sarà un momento simbolico di apertura del tratto di Nuova Bazzanese alla presenza di: Daniele Ruscigno, sindaco di Valsamoggia, Marco Monesi, consigliere delegato alla Mobilità sostenibile della Città metropolitana e Raffaele Donini, assessore alla Mobilità della Regione Emilia-Romagna.


Dal 6 marzo al 2 aprile il territorio interessato sarà oggetto di modifiche alla viabilità dettagliate da specifiche ordinanze che si possono sintetizzare in 3 fasi:

FASE 1 6-11 marzo 
- da Modena direzione Bologna si percorre la vecchia Bazzanese attraversando Ponte Ronca.
- da Bologna direzione Crespellano/Modena: si prosegue sul raccordo attuale regolamentato a senso unico.
FASE 2 12 marzo-1 aprile: si apre la nuova Bazzanese tra Muffa e via Lunga. Viene riaperta via Lunga nel tratto a nord in quanto rimane chiuso il tratto a sud per il completamento della rotatoria.
FASE 3 dal 2 aprile: apertura completa della rotatoria di via Lunga.


 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Potrebbe Interessarti

  • Cronaca

    Maltempo a Bologna, via San Mamolo sommersa dall'acqua | VIDEO

  • Cronaca

    Maltempo Bologna, le acque del fiume Reno invadono il parco | VIDEO

  • Cronaca

    Maltempo, Rio esonda a Crespellano\VIDEO

  • Cronaca

    VIDEO| Maltempo, frana a Borgo Tossignano: evacuate abitazioni

Torna su
BolognaToday è in caricamento