Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Ecco la SP 87 Nuova Galliera, la strada provinciale ha aperto al traffico | VIDEO

Da Bologna a Funo di Argelato allegerendo il traffico di Castel Maggiore

 

Ha aperto al traffico ieri, alle 17.30, la SP 87 'Nuova Galliera', una nuova arteria a Nord di Bologna progettata e realizzata dalla Citta' metropolitana. La strada collega Bologna, tramite via Colombo, da via Corticella-via Trebbo alla Trasversale di Pianura, con Funo di Argelato, e "consentira'- spiega Palazzo Malvezzi- di deviare il traffico al di fuori dell'abitato di Castel Maggiore e di Funo, rendendolo piu' scorrevole".

Nel dettaglio, l'opera "e' costata 19,385 milioni di euro, di cui 18 da finanziamenti della Regione, uno dal Comune di Castel Maggiore e 385.000 euro dalla Citta' metropolitana", e misura "quasi sei chilometri, svincoli e rampe compresi, che si aggiungono ai 1.370 gia' gestiti dalla Citta' metropolitana". La Nuova Galliera "si innesta, al km 0, con una rotatoria con via Corticella-via Trebbo e prosegue in direzione Nord per 5,760 chilometri fino alla Trasversale di Pianura".

Inoltre, corrispondenza delle strade comunali di via Ronco, via Lirone e via Bondanello sono stati realizzati "tre cavalcavia con relativi svincoli a livelli differenziati e quattro sottopassi agricoli", ed entro la fine del 2018 "verra' terminata un'altra opera per fluidificare il traffico, con la realizzazione di un sottopasso tra l'attuale intersezione, al momento semaforizzata, tra la Trasversale di Pianura e via Funo".

Al taglio del nastro erano presenti il presidente della Regione, Stefano Bonaccini, il sindaco metropolitano Virginio Merola, il consigliere metropolitano delegato alla Mobilita', Marco Monesi, e i sindaci di Castel Maggiore e Argelato, Belinda Gottardi e Claudia Muzic. (Dire)
 

Potrebbe Interessarti

Torna su
BolognaToday è in caricamento