Università, al voto per il nuovo Rettore: affluenza al 56% nella prima giornata

Oggi, dopo la seconda giornata di voto, potremmo conoscere il nome del successore di Dionigi, che reggerà l'Alma Mater dal 2015 al 2021. in lizza Braga, Fiorentini, Sobrero e Ubertini

L'Università di Bologna è in attesa di conoscere il nuovo Rettore, che la reggerà dal 2015 al 2021, succedendo ad Ivano Dionigi. A contendersi il titolo  ci sono i prorettori Dario Braga e Gianluca Fiorentini, con loro corrono anche Maurizio Sobrero - Professore ordinario del Dipartimento di Scienze Aziendali - e Francesco Ubertini, Direttore del Dipartimento di Ingegneria Civile, Chimica Ambientale e dei Materiali, e professore ordinario di Scienza delle Costruzioni, presso l’Università di Bologna.

Ieri si è svolta la prima giornata di voto, al termine della quale gli aventi diritto che hanno votato sono stati 2911, pari al 56,45 % dell’elettorato ponderato. I votanti sono così suddivisi: 1692 docenti/ricercatori, pari al 60,41% del corrispondente elettorato; 1105 personale tecnico-amministrativo, pari al 38,81% del corrispondente elettorato; 114 studenti, pari al 37,62% del corrispondente elettorato.

Oggi al via la seconda giornata elettorale. Lo scrutinio avverrà immediatamente dopo le operazioni di chiusura del voto elettronico (alle ore 16 di oggi 23 giugno) e potrà essere seguito pubblicamente sullo schermo allestito presso la sala VIII Centenario, in Rettorato. Al termine dello scrutinio, se nessuno dei quattro candidati avrà raggiunto la maggioranza assoluta dei voti è previsto un ballottaggio tra i due che hanno raccolto più voti. Questo eventuale ballottaggio si terrà lunedì 29 e martedì 30 giugno

MODALITà DI VOTO. Al voto nelle giornate del 22 giugno 2015 (dalle 9 alle 19) e del 23 giugno 2015 (dalle 9 alle 16). L’eventuale ballottaggio sarà il 29 giugno 2015 (dalle 9 alle 19) e il 30 giugno 2015 (dalle 9 alle 16). Gli elettori potranno esercitare il diritto di voto presso una delle sezioni di seggio istituite a Bologna in via Belmeloro 14 e presso le sedi della Romagna (via Laziosi 13 a Forlì, via Gaspare Finali 56 a Cesena, via Mariani 5 a Ravenna e via Angherà 22 a Rimini).
Le votazioni avverranno in modalità elettronica, utilizzando la procedura Cineca 'u-Vote', che ha ottenuto la certificazione da parte del MIUR. In base a tale certificazione, la procedura Cineca 'u-Vote' garantisce l'anonimato e la segretezza delle preferenze espresse dagli elettori, ed è altresì coerente con le raccomandazioni sull' "e-voting" del Comitato dei Ministri del Consiglio Europeo.  A ciascun elettore che si recherà presso una delle sezioni di seggio istituite, previo accertamento dell'identità personale, sarà consegnato un certificato elettorale nominativo, contenente i codici di accesso alla procedura di voto personali, segreti e utilizzabili una sola volta per l'esercizio del diritto di voto. L'elettore accederà ad una delle postazioni di voto predisposte nella sezione, digiterà i codici identificativi contenuti nel certificato elettorale e potrà così esprimere il proprio voto.

CHI HA DIRITTO AL VOTO. Sono chiamati a votare: i professori, i ricercatori, anche a tempo determinato, compresi gli assistenti di ruolo ad esaurimento, gli studenti componenti del Consiglio degli Studenti e a coloro che sono rappresentanti degli studenti di I, II e III ciclo negli organi collegiali dei dipartimenti, delle scuole e dei campus, il personale tecnico-amministrativo (compresi i collaboratori esperti linguistici e i lettori a contratto) a tempo indeterminato. Il voto degli studenti e del personale tecnico amministrativo è sottoposto a ponderazione: ciascun voto degli studenti viene pesato con un coefficiente pari al 7% del rapporto tra elettorato attivo professori ed ricercatori e elettorato attivo studenti, ciascun voto del personale tecnico amministrativo viene pesato con un coefficiente pari al 18% del rapporto tra elettorato attivo professori e ricercatori e elettorato attivo personale tecnico amministrativo. Ponderazione del voto del personale tecnico amministrativo = 0,18. Ponderazione del voto degli studenti = 0,36.
Ai fini del calcolo della ponderazione, l'elettorato attivo professori e ricercatori e l'elettorato attivo personale tecnico amministrativo sono determinati con riferimento ai dati risultanti alla data del bando di indizione (Elettorato attivo professori e ricercatori: 2801; Elettorato attivo studenti (calcolato considerando il numero massimo potenzialmente ricopribile dai rappresentanti degli studenti): 540; Elettorato attivo personale tecnico amministrativo: 2853).

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Maltempo, la situazione in città: strade riaperte e circolazione

  • Cronaca

    Forza Nuova torna in città e anche gli idranti: 200 agenti schierati

  • Incidenti stradali

    Ragazza travolta dal bus: è grave in ospedale

  • Cronaca

    Maltempo, pioggia su Bologna: strade chiuse e allagamenti, traffico in tilt

I più letti della settimana

  • Incidente a Pianoro, frontale Lamborghini-Minicooper: Futa bloccata

  • La seconda vita del clochard Gennarino: ora ha una casa e un libro in cantiere

  • Morta dentro la Ex Staveco: è una donna di circa 20 anni

  • Terremoto in Appennino: scossa avvertita a Castel D'Aiano

  • 20enne morta alla Ex Staveco: a chiamare i soccorsi un uomo, ora irreperibile

  • Sciopero bus, treni e controllo sosta: trasporti a rischio venerdì 17 maggio

Torna su
BolognaToday è in caricamento