Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO| Parte la campagna #Odiareticosta: "I commenti d'odio si pagheranno"

Cathy la Torre: "Da tempo mi sono chiesta come ostacolare l'odio in rete. Lo abbiamo trovato"

 

Lo Studio Legale bolognese Wildside e la casa editrice e scuola di filisofia Tlon lanciano una campagna contro l'odio in rete: con lo slogan #Odiareticosta l'avvocata Cathy La Torre, lei stessa destinataria di numerosi messaggi offensivi e minatori, spiega che i commenti d'odio verranno citati in giudizio e gli autori pagheranno di tasca propria.

Come fare? Inviate i LINK DEI POST (e NON gli screenshot) dove ci sono contenuti d'odio a odiareticosta@gmail.com. "Iniziamo da quelli contro Carola Rackete, la capitana della Sea Watch ricoperta di insulti dopo lo sbarco di Lampedusa" ma l'iniziativa è rivolta a tutti i cittadini.

Potrebbe Interessarti

Torna su
BolognaToday è in caricamento