Donna uccisa a Molinella, il sindaco Mantovani: 'Pessima prova di noi stessi'

Il primo cittadino chiede rispetto 'Vedo invece la curiosità morbosa, la voglia di parlare (spesso a vanvera) e la vanità nel vedersi inquadrati in mezzo secondo di telegiornale'

La vicenda di Liliana Bartolini, la 51enne morta durante un litigio con il marito Andrea Balboni la notte tra l'12 e il 13 aprile scorso, ha suscitato grande clamore. Se nelle prime ore si è cercato di mantenere il riserbo per tutelare il figlio adolescente, che era gita scolastica, in seguito i problemi della coppia sono venuti a galla. 

Miravalle di Molinella, luogo della tragedia, è una piccola frazione in cui tutti si conoscono e come confermato dagli stessi residenti ai cronisti  (VIDEO TESTIMONIANZE) si tratta di un luogo tranquillo "tutte case indipendenti e non abbiamo mai avuto problemi. In campagna è più facile essere una comunità". 

Ed è proprio ai suoi cittadini che si rivolge il sindaco di Molinella Dario Mantovani: "In questi giorni gravosi dovrebbero prevalere la prudenza, il riserbo, il buon gusto e buon ultimo: il rispetto - ha scritto questa mattina su Facebook - c'è una dignità grande e antica nel rispetto. Vedo invece la curiosità morbosa, la voglia di parlare (spesso a vanvera) e la vanità, che fredda gioiva, nel vedersi inquadrati in mezzo secondo di telegiornale" e in ultimo la severa riflessione "stiamo dando, come comunità, una pessima prova di noi stessi. Per favore, basta".

 

TUTELA DEL FIGLIO MINORE. "Bisognava assolutamente accogliere, proteggere e tutelare un bambino che, al ritorno gioioso dalla gita scolastica, si veniva a trovare in un incubo - ha dichiarato ieri il procuratore aggiunto Valter Giovannini, delegato ai rapporti con la stampa - è stato fondamentale l'intervento del Procuratore per i minorenni facente funzione Silvia Marzocchi che ha dato le opportune indicazioni ai servizi sociali". Solo dopo l'attivazione di tali misure di cautela e "non appena avuta la certezza che ciò era accaduto - ha aggiunto Giovannini - visto il grande clamore suscitato dalla vicenda, è stata fornita notizia dell'arresto del presunto omicida". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sente rumori sospetti in casa e spara, ucciso un uomo

  • Lega: "A Bologna party universitario blasfemo, intervenga il Rettore"

  • Incidente a Casalecchio: pedone investito all'incrocio

  • Morti in incidenti stradali: Bologna la più colpita, diventa obbligatorio l'alcol-lock

  • Incidente a Imola: scontro con il camion, morto un ciclista

  • Monte San Pietro: anziano morto durante il trasporto in pulmino, indagini in corso

Torna su
BolognaToday è in caricamento