Donna uccisa a Molinella, il marito: 'Aggredito da sconosciuti mentre rincasavo'

A trovare il corpo è stato il marito, che avrebbe raccontato agli inquirenti di essere stato aggredito, poi la terribile scoperta. I vicini: "Non abbiamo sentito nulla. Qui posto tranquillo"

E' Liliana Bartolini, 51 anni, il corpo trovato senza vita nel suo appartamento a Molinella, nella frazione di San Martino in Argine. La vittima lascia un figlio, che al momento dei fatti non si trovava in casa.

IL RITROVAMENTO DEL CORPO. Il cadavere sarebbe stato rinvenuto intorno alle 4, dal marito, Andrea Balboni, tassista bolognese. Rincasando, l'uomo avrebbe visto il corpo senza vita, riverso nel salotto. Quindi avrebbe allertato i soccorsi.
Sul cadavere è stata rilevata una profonda ferita, all'altezza della gola, inferta con tutta probabilità da un'arma da taglio, e alcuni denti rotti. La donna pare fosse vestita, non in pigiama. Da subito gli inquirenti hanno seguito la pista dell'omicidio.
Sul posto al lavoro gli uomini della scientifica, per i rilievi nell'abitazione. Non è stata trovata l'arma del delitto, si cerca anche nei cassonetti dei rifiuti nella zona, che sono stati sequestrati.

MARITO IN OSPEDALE E L'AGGRESSIONE. Il marito della vittima è finito in ospedale, riportava alcune tumefazioni al volto, ed è stato quindi medicato al Maggiore, da dove è stato poi dimesso poco prima delle 7 di stamane. L'uomo è stato interrogato dagli inquirenti e il suo racconto è ora al vaglio. Da quanto si apprende, avrebbe raccontato di essere stato aggredito da sconosciuti mentre stava entrando in casa e di essere poi svenuto. Una volta ripresi i sensi, sarebbe entrato nell'abitazione dove ha trovato la moglie già morta. 

LE TESTIMONIANZE DEI VICINI (video). "Questa è una zona molto tranquilla, tutte case indipendenti e non abbiamo mai avuto problemi". Così parla una vicina di casa della vittima, dicendo che lei, come altri residenti nella zona, non hanno avvertito alcun rumore nè avvertito nulla di strano nella notte appena trascorsa.
Un'altra vicina di casa dipinge la coppia 'normale, con loro avevamo un buon rapporto di vicinato'. Anche lei dice che fino alle 6 no si era accorta di nulla: "Non ho sentito rumori particolari, solo verso le 6 ho avvertito del trambusto e visto sul posto i carabinieri."
Un vicino parla del marito della vittima come di 'un uomo molto tranquillo, una brava persona' e aggiunge: "Qui in campagnia la vita è tranquilla. Mai nessuno screzio tra noi vicini".

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sente rumori sospetti in casa e spara, ucciso un uomo

  • Scomparso nella notte, ritrovato morto in un campo

  • Whoopi Goldberg a Bologna: da Hollywood alle osterie del centro

  • Lega: "A Bologna party universitario blasfemo, intervenga il Rettore"

  • Morti in incidenti stradali: Bologna la più colpita, diventa obbligatorio l'alcol-lock

  • Rifiuti, stop indifferenziata porta a porta: da oggi si usa solo la Carta Smeraldo

Torna su
BolognaToday è in caricamento