Negozi multati in Bolognina: ignorano l'ordinanza anti-alcol, sequestrate centinaia birre

L'assessore al commercio e alla sicurezza Aitini: "Sequestrato un deposito alimentare mai dichiarato"

Foto archivio

Sequestro di 570 bottiglie di birra e oltre 1.500 euro di sanzioni ai negozi che non rispettano l'ordinanza antialcol in vigore in Bolognina. Questa volta la Polizia Locale ha effettuato i controlli per la tutela dei consumatori tra via Tibaldi e via Matteotti. 

Come rende noto sui social l'assessore al commercio e alla sicurezza Alberto Aitini "è stato anche sequestrato un deposito alimentare mai dichiarato".  Aitini ringrazia gli agenti "del quartiere Navile e al loro impegno quotidiano: tuteliamo i consumatori e continueremo a far rispettare le regole finche' chi le trasgredisce non si stancherà di farlo".

Frigo 'segreto' e altri stratagemmi, sequestrate 431 bottiglie di birra

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sente rumori sospetti in casa e spara, ucciso un uomo

  • Lega: "A Bologna party universitario blasfemo, intervenga il Rettore"

  • Scossa di terremoto nella notte, avvertita anche nell'Appennino bolognese

  • Ubriaca sul davanzale, cade giù dal terzo piano

  • E' Natale, a spasso per Bologna: le vetrine più originali

  • Scambia la moglie per un ladro e chiama i Carabinieri

Torna su
BolognaToday è in caricamento