Valsamoggia, scatta l'ordinanza: "E' possibile spostarsi nei comuni limitrofi in provincia di Modena"

Il sindaco Daniele Ruscigno: "Gli spostamenti dovranno essere effettuati nel rispetto delle norme nazionali e regionali disposte al fine di contenere il contagio da COVID­-19"

Foto archivio

"A partire da oggi e per tutto il periodo di validità dell’ordinanza regionale n.81 del 30 aprile 2020 sono consentiti gli spostamenti dei cittadini residenti nel Comune di Valsamoggia all’interno dei territori dei Comuni di Castelfranco Emilia, Savignano sul Panaro, S.Cesario sul Panaro, Zocca e Guiglia, in provincia di Modena ma confinanti, per far fronte a ragioni di necessità, come per esempio la spesa. Per le stesse ragioni, valgono anche gli spostamenti dei cittadini dei comuni di Castelfranco Emilia, Savignano sul Panaro, S.Cesario sul Panaro, Zocca e Guiglia sul territorio di Valsamoggia". 

L'annuncio è del sindaco di Valsamoggia Daniele Ruscigno, che attraverso un'ordinanza comunale  'permette' da oggi, 5 maggio 2020, ai residenti di spostarsi nei comuni confinanti, seppur in un'altra provincia. "Gli spostamenti dovranno essere effettuati nel rispetto delle norme nazionali e regionali disposte al fine di contenere il contagio da COVID­19 - spiega il sindaco sui social  -  in materia di distanziamento sociale e obbligo di fare uso di protezioni delle vie respiratorie (mascherine)". Ordinanza che è stata firmata in contemporanea anche dai sindaci dei Comuni nei quali i cittadini potranno circolare. 
 

Nel dettaglio l'ordinanza prevede che: 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
  • Sono consentiti gli spostamenti dei cittadini residenti nel Comune di Valsamoggia all'interno dei territori dei Comuni di Castelfranco Emilia, Savignano sul Palano, S. Cesario sul Panaro, Zocca e Guiglia, appartanenti ad altra provincia ma confinanti, per far fronte a ragioni di necessità, quali, a titolo esemplificativo, l'approvvigiornamento dei cibo e merci
  • Sono consentiti gli spostamenti dei cittadini residenti nei Comunid Castelfranco Emilia, Savignano sul Panaro, S.Cesario sul Panaro, Zocca e Guiglia all'interno del Comune di Valsamoggia, per le stesse ragioni
  • Che i citati spostamenti dovranno essere effettuati nel rispetto delle norme nazioni e regionali, disposte al fine di contenere il contagio da Covid-19, in materia di distanziamento sociale e obbligo di fare uso di protezione delle vie respiratorie (mascherine)

Per consultare il testo completo dell'ordinanza CLICCA QUI

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dai colli al centro città, i sette parchi più belli di Bologna

  • Covid, nuovo focolaio corriere Tnt: chiuso il magazzino, test per tutti i lavoratori della logistica

  • Coronavirus, aumentano i contagi in regione: + 71. Donini alle aziende: "Fate screening"

  • Incendio in via Sant'Isaia, morta una giovane donna

  • Coronavirus Emilia-Romagna: altri 47 casi, metà a Bologna e 11 sintomatici

  • Dimesso dall'ospedale, torna e aggredisce operatore con calci e pugni

Torna su
BolognaToday è in caricamento