FOTONOTIZIA. Ospite a sorpresa all'Orto Botanico: lo sparviere

E' astuto e prudente e non è così facile avvistarlo

Foto Orto Botanico

Ha fatto la sua comparsa in via Irnerio lo sparviere. Si tratta di un piccolo rapace molto prudente e veloce. Lo rende noto sui social l'Orto Botanico di Bologna "Nonostante non ami farsi fotografare, siamo riusciti a coglierlo di sorpresa in tutto il suo splendore". 

Lo sparviere è astuto e prudente allo stesso tempo e non è così facile avvistarlo: è una specie protetta e proviene dall'Eursia e dall'Africa Settentrionale. In Italia solitamente nidifica ad alta quota. 

L'Orto botanico ed erbario di Bologna

130mila piante essiccate e collezioni storiche. E' uno dei più antichi d'Europa, si conservano collezioni di piante essiccate raccolte dal sedicesimo secolo in poi; fin dal Cinquecento lo Studio bolognese fu infatti una delle principali sedi della cultura botanica italiana. 

Alla scoperta dei Musei universitari: la grande enciclopedia nel cuore della città

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave lutto per Cesare Cremonini: morto il papà Giovanni

  • Lutto all'Alma Mater: morto a 94 anni Alfonso Traina, professore emerito, filologo e latinista

  • Funerale Giovanni Cremonini, in centinaia per l'ultimo saluto al babbo di Cesare

  • Piazzola sospesa per due giorni, gli ambulanti protestano

  • Esce di casa e non torna, trovato di notte nel fiume

  • Medicina: si ubriaca, picchia tutti e danneggia il bar

Torna su
BolognaToday è in caricamento