Ospedale di Loiano, ritrovata bomba a mano della seconda guerra mondiale

L'ordigno bellico è stato trovato e rimosso in mattinata. Le operazioni di rimozione si sono svolte senza alcun impedimento alla regolare attività dell’Ospedale e del Punto di Primo Soccorso

Un ordigno bellico è stato trovato nell'area dell'ospedale di Loiano. E’ stato rimosso dagli Artificieri dell’Esercito Italiano, questa mattina alle 10.30. Si trattava di una bomba a mano della seconda guerra mondiale.

Era stata trovata intorno alle 9 di oggi,  sotto la rampa di accesso delle ambulanze al Punto di Primo Intervento dell’Ospedale, nel corso di lavori di ripristino di una conduttura dell’acqua. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il reperto era senza innesco e, quindi, non pericoloso. Le operazioni di rimozione - riferisce l'Ausl - si sono svolte senza alcun impedimento alla regolare attività dell’Ospedale e del Punto di Primo Soccorso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dai colli al centro città, i sette parchi più belli di Bologna

  • Covid, nuovo focolaio corriere Tnt: chiuso il magazzino, test per tutti i lavoratori della logistica

  • Coronavirus, aumentano i contagi in regione: + 71. Donini alle aziende: "Fate screening"

  • Incendio in via Sant'Isaia, morta una giovane donna

  • Coronavirus Emilia-Romagna: altri 47 casi, metà a Bologna e 11 sintomatici

  • Dimesso dall'ospedale, torna e aggredisce operatore con calci e pugni

Torna su
BolognaToday è in caricamento