Porretta, furto nel parcheggio dell'ospedale: ripulisce le auto dei parenti in visita, nei guai 51enne

I Carabinieri sono intervenuti dopo una segnalazione

Stava tentando di rubare all’interno delle auto dei familiari in visita ai parenti dei ricoverati al'ospedale Civile "Costa" di Porretta. E' accaduto venerdì pomeriggio, quando i Carabinieri hanno ricevuto la segnalazione di una persona sospetta che si aggirava vicino alla struttura sanitaria.  .

In breve hanno individuato un 51enne italiano, con diversi precedenti per furto, e hanno constatato che si era intrufolato nelle auto parcheggiate, denunciandolo così per furto aggravato. L'uomo aveva rubato anche un mazzo di chiavi di un’abitazione, gettandole via alla vista dei militari che lo hanno rinvenuto nel giardino di fronte all’Ospedale e riconsegnato alla proprietaria.

Sempre venerdì gli agenti in servizio al posto di Polizia del Policlinico Sant'Orsola hanno riconosciuto un cittadino romeno di 45 anni si aggirava nei pressi del Padiglione 2 e dopo gli accertamenti per lui sono scattate le manette.

Ladro seriale: nei guai "professionista" dei furti in ospedale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: in Emilia Romagna chiuse scuole, asili e luoghi di cultura. Stop a eventi e manifestazioni

  • Coronavirus, due nuovi casi a Modena e uno a Piacenza. In Emilia-Romagna 26 in totale. Venturi: "Proporremo nostra metodica alle altre Regioni"

  • Coronavirus, il sindacato scuola: "Sospendere attività fino all'8 marzo"

  • Coronavirus: riminese ricoverato, aveva volato dal Marconi. Positivo anche un altro passeggero dello stesso volo

  • Coronavirus Emilia Romagna, le scuole restano chiuse? Venturi: "Ancora non si è deciso"

  • Coronavirus: 19 contagi in Regione, un caso anche a Modena. Migliaia di tamponi effettuati, attivo numero verde

Torna su
BolognaToday è in caricamento