All'osteria il divieto di entrare ai bambini, pareri contrastanti, ma per gli avventori "E' giusto così"

"Non è un luogo adatto a dei bambini, loro è meglio che vadano altrove" il commento di un cliente storico dell'Osteria del Sole in vicolo Ranocchi "Non è discriminazione, ma buon senso"

L'Osteria del Sole, in vicolo Ranocchi dal 1465, è per Bologna una specie di istituzione. Aperta dalla mattinata e fino alla prima serata, offre "ombrette" di vino in un'atmosfera decisamente storica, polverosa e conviviale: in questi giorni però è stata al centro di alcune polemiche perchè al suo ingresso è comparso un cartello che raffigura il divieto di "introdurre bambini" e alcuni gruppi di genitori non hanno accolto benissimo la segnalazione e lo hanno fatto presente sul web.

"Sì, lo sappiamo. E' stato pubblicato un articolo e adesso venite tutti a chiederci se siamo d'accordo con il divieto: sì è giusto che i bambini non entrino in un'osteria - il commento di uno degli avventori storici dell'Osteria del Sole - Non è un posto per bambini, per i bambini ci sono i parchi e le biblioteche, qui ci sono uomini e un passeggino ingombra e basta. E' il buon senso che lo dice". Inoltre, come specificato dai gestori al Resto del Carlino, non vengono neppure vendute bevande analcoliche.

"Vengo all'osteria da quando avevo 11 anni - continua il cliente storico - e oggi ho 80 anni. E' sempre stato così e non c'è nulla da dire, meglio che i bambini restino fuori". Il particolare però è che anche a 11 anni si è ancora bambini, ma forse il punto è semplicemente che 'erano altri tempi'.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Emilia-Romagna, bollettino 23 maggio: +43 positivi, 193 guariti e calo dei casi attivi

  • Al fiume con gli amici, scompare tra i flutti: ragazzo trovato morto nel fiume Idice

  • Offerte lavoro Bologna fisso mensile

  • Bollettino covid oggi: a Bologna (quasi) la metà dei nuovi contagi e decessi registrati in Regione

  • Nuova ordinanza Bonaccini: da lunedì aprono centri sociali, circoli, parchi tematici e riprendono gli stage

  • Spostamenti tra regioni in dubbio, Bonaccini: "Prudenza alta, si rischia la chiusura" 

Torna su
BolognaToday è in caricamento