Furto all’Outlet di Castel Guelfo: fanno incetta di abiti e scarpe, 3 arresti

Strano andirivieni dai negozi del centro comemrciale al parcheggio, dove caricavano la loro auto di merce rubata: così sono stati pizzicati in flagrante tre ladri in azione lo scorso weekend

Sabato pomeriggio, i Carabinieri della Stazione di Castel Guelfo hanno arrestato tre persone di nazionalità rumena, domiciliate a Bologna, un uomo di 35 anni e due donne di 27 e 24 anni, per furto aggravato in concorso ai danni dell’Outlet di  via del Commercio. La segnalazione è partita intorno alle ore 13:30, grazie a un maresciallo dei Carabinieri di Medicina che stava svolgendo un servizio di antitaccheggio nei pressi dell’esercizio commerciale. L’attenzione del militare è stata richiamata dai movimenti sospetti di due donne che sono state viste, in più occasioni, entrare e uscire da un negozio per recarsi nel parcheggio esterno e salire a bordo di una Audi 100 condotta dal 35enne. Quei movimenti sono apparsi ancora più sospetti quando il maresciallo si è accorto che la borsa che aveva in mano la 24enne appariva sempre più gonfia all’uscita rispetto all’entrata. A quel punto, il militare ha chiesto ausilio ai colleghi dell’Arma di Castel Guelfo e qualche istante dopo i tre rumeni sono stati fermati e perquisiti. La merce asportata, scarpe e capi di abbigliamento per un valore pari a 400 euro, è stata recuperata e restituita agli aventi diritto.

Gli arrestati sono stati condotti davanti all’Autorità Giudiziaria per la celebrazione del rito direttissimo. Dei tre, soltanto la più giovane ha diversi precedenti di polizia per reati contro il patrimonio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scambia la moglie per un ladro e chiama i Carabinieri

  • Ubriaca sul davanzale, cade giù dal terzo piano

  • Esce di strada, l'auto finisce nel canale: c'è un morto

  • Ozzano, maxi rissa davanti a locale: spunta un coltello, 2 feriti

  • Perturbazione meteo, previsione nevicate: Autostrade mette in guardia

  • Neve in arrivo, non solo in Appennino: "Fiocchi anche in collina e possibili sorprese in pianura"

Torna su
BolognaToday è in caricamento