Ozzano, requisito immobile per migranti, blitz di Forza Nuova: 'Sgherri di regime'

Contro la decisione della prefettura: 'Amministrazioni locali come cagnolini ammaestrati, esortiamo i cittadini a scendere in piazza'

"Ozzano non Raccoglie" è lo striscione issato contro la decisione della prefettura di Bologna di requisire uno stabile per alloggiare i richiedenti asilo.

"L' arroganza dello stato nei confronti dei cittadini italiani sale in questo caso di livello" si legge sul profilo Facebook di Forza Nuova Bologna che 'rivendica' il blitz.

"Ozzano ha sempre avuto un cuore grande - aveva scritto il primo cittadino Luca Lelli  -  quando si è trattato di far fronte a difficoltà ed opere benefiche la risposta è sempre stata ottima. Mi auguro che anche con queste persone lo spirito di accoglienza e la generosità degli ozzanesi possa fare la differenza" inoltre "in base al numero di abitanti ogni comune ha un obiettivo di persone da accogliere noi da tempo eravamo sotto la soglia prevista mentre altri comuni già ne accolgono in maniera stabile. Appena arriveranno cercheremo di capire quali azioni si potranno mettere in campo facendo rete con i cittadini, con le parrocchie e con le associazioni del territorio". 

Ma Forza Nuova non ci sta: "Gli sgherri di regime infatti non solo obbligano i cittadini ozzanesi a una convivenza forzata con i richiedenti asilo ma arrivano pure a requisire stabili per imporre le loro decisioni in modo quasi dittatoriale - fanno sapere - le amministrazioni locali come cagnolini ammaestrati si adeguano alle decisioni prefettizie dando vita a un ridicolo rimpallo tra comune e Regione non rendendosi conto della gravità della decisione. Esortiamo i cittadini a scendere in piazza con noi e a unirsi alle nostre battaglie perché l'escalation di imposizioni in materia immigratoria sta raggiungendo livelli preoccupanti". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, previsioni per il fine settimana: tornano pioggia e neve

  • Sardine, il 19 gennaio 6 ore di musica e riflessioni: ecco chi salirà sul palco di Piazza VIII agosto

  • Incidente a San Lazzaro: 20enne investito sulle strisce

  • Vuole offrire da bere agli 'amici': invece di ringraziarlo lo aggrediscono e lo rapinano

  • Incidente a Sasso: scontro camion-corriera, passeggeri bloccati vicino il bordo della rupe

  • Rapina la banca, poi confessa davanti al Giudice: “Mio figlio malato, la paga da operaio non basta”

Torna su
BolognaToday è in caricamento