Ozzano: partiti i lavori della pista ciclopedonale sulla via Emilia

"L'opera complessiva consentirà a pedoni e ciclisti di raggiungere in sicurezza i due comuni limitrofi e si colloca nel contesto di percorsi ciclopedonali di rilievo metropolitano che ambiscono a collegare tra di loro i comuni del territorio"

Nell'ambito del Piano periferie sono partiti i lavori di realizzazione della nuova pista ciclopedonale nel territorio di Ozzano:  sulla via Emilia nel tratto Ozzano-Castel San Pietro e quelli relativi al tratto su via San Cristoforo/via San Lazzaro per la parte che congiungerà Ozzano a San Lazzaro di Savena.

"L'opera complessiva - fa sapere l'Amministrazione metropolitana - che dovrebbe essere realizzata in un anno e per i tratti a Ozzano conclusa già nei prossimi mesi, consentirà a pedoni e ciclisti di raggiungere in sicurezza i due comuni limitrofi e si colloca nel contesto di percorsi ciclopedonali di rilievo metropolitano che ambiscono a collegare tra di loro i comuni del territorio. L'importo complessivo del tratto di circa 1,5 km che collegherà Ozzano dell'Emilia con San Lazzaro di Savena è di 790.000 euro di cui 657.000 finanziati dal Bando Periferie  (il tratto in Ozzano ha un costo di 210.000 euro). Per il tratto di circa 2,5 km da Ozzano a Castel San Pietro Terme l'importo complessivo è di 2.075.000 euro di cui 1.524.500 finanziati dal Bando (il tratto in Ozzano ha un costo di 275.000 euro)".

Il progetto della ciclabile della via Emilia vede coinvolti i comuni di San Lazzaro di Savena, Ozzano dell'Emilia, Castel San Pietro Terme, Dozza Imolese e Mordano e si sviluppa complessivamente per circa 12 Km di percorsi ciclo-pedonali (comprendendo anche il tratto Castel San Pietro Terme - Dozza – Mordano di circa 7,5 Km).

Prevede la realizzazione di alcuni nuovi tratti e la messa in sicurezza di quelli esistenti, con il recupero di infrastrutture stradali e pedonali degradate e con l'abbattimento delle barriere architettoniche, migliorando la qualità del decoro urbano.

L'obiettivo è quello di promuovere la mobilità sostenibile in aree periferiche con collegamenti tra i centri urbani lungo l’asse della via Emilia, completando la connessione strategica tra Imola e Bologna attraverso un percorso continuo di oltre 30 Km.

L'importo complessivo del progetto è di 6.130.000 euro di cui 4.649.100 euro finanziati dal Bando Periferie.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 4 borghi medievali più belli nella provincia di Bologna

  • Dai colli al centro città, i sette parchi più belli di Bologna

  • Covid, nuovo focolaio corriere Tnt: chiuso il magazzino, test per tutti i lavoratori della logistica

  • Coronavirus, aumentano i contagi in regione: + 71. Donini alle aziende: "Fate screening"

  • No malattia lavoratori di Medicina, il sindaco: "Poca attenzione del Governo"

  • Coronavirus Emilia-Romagna: altri 47 casi, metà a Bologna e 11 sintomatici

Torna su
BolognaToday è in caricamento