Nella cassaforte del fratello morto una foto del papa e oltre 150 mila euro: "Vanno in beneficenza"

Dopo la morte a soli 40 anni del fratello, a causa di un incidente stradale, la sorella Alessandra Ferri trova un tesoro dietro a un quadro e porta avanti le volontà del familiare

E' Agitalia (associazione che si occupa del recupero, attraverso azioni legali stragiudiziali e giudiziali, di titoli bancari e postali nonché di titoli di Stato e simili mai riscossi) a trasmetterci il racconto di questa particolare vicenda che si è svolta a Bologna: "Si è rivolta ai nostri uffici la Signora Alessandra Ferri per raccontare quanto segue. Qualche settimana fa nella casa del fratello Matteo, morto qualche mese fa, a soli 40 anni, celibe e senza figli a seguito di un grave incidente stradale, ha rinvenuto dietro un quadro una cassaforte".

LA DONNA APRE LA CASSAFORTE ED ECCO COSA TROVA. E’ riuscita ad aprirla ed al suo interno ha ritrovato tra alcune cose personali del fratello, una foto dello stesso con Giovanni Paolo II (al quale Matteo era molto devoto) risalente agli inizi degli anni ’80 e due Bot, uno da 10 milioni di lire, l’altro da 50 milioni di lire, entrambi al portatore, datati 1 gennaio 1997, oltre a 22mila euro in contanti.

LE VOLONTA': TUTTO IN BENEFICENZA. Il fratello aveva anche lasciato una lettera-testamento nella quale spiegava che in caso di morte avrebbe voluto donare gli organi ed avrebbe voluto che parte di quel denaro fosse donato in beneficenza.  La Signora Alessandra, tra l’altro molto legata all’unico fratello (i genitori sono infatti entrambi deceduti) è rimasta profondamente commossa e ci ha detto che domani sarà in piazza San Pietro per la beatificazione dei due Papi in memoria del fratello.

"Ci ha anche detto - prosegue il racconto di Agitalia - che devolverà tutto il denaro in beneficenza perché il fratello così avrebbe fatto e voluto. Per il denaro contante la donna provvederà autonomamente. Si è rivolta alla nostra Associazione per i Bot che sono stati fatti stimare da un nostro consulente contabile il quale ha calcolato un valore monetario attuale, tra interessi, rivalutazione e capitalizzazione, di circa 147mila euro. La donna ha conferito mandato al nostro ufficio legale per agire al fine del recupero della somma presso Bankitalia ed il Ministero delle Finanze".

Potrebbe interessarti

  • Perché assumere magnesio è importante: tutti i cibi che lo contengono

  • 7 alimenti che fanno ingrassare invece che dimagrire

  • Un faro in montagna? Esiste a Gaggio Montano

  • Vetri e specchi: come togliere definitivamente gli aloni

I più letti della settimana

  • Nuova rotta Ryanair: da Bologna a Kutaisi due volte a settimana

  • Concorsi pubblici, Unibo cerca 57 amministrativi: c'è tempo fino al 5 settembre

  • San Lazzaro, azzarda un'inversione e provoca incidente: incastrato dalle telecamere

  • Perché assumere magnesio è importante: tutti i cibi che lo contengono

  • Incidente a Monterenzio: Suv si ribalta e blocca la carreggiata, disagi al traffico

  • Furto in casa: svaligiano la camera mentre i proprietari dormono

Torna su
BolognaToday è in caricamento