In Stazione aprono due nuovi parcheggi sotterranei

192 nuovi posti auto, aperti dalle 5:30 alle 23. Ai parcheggi si accederà passando per il Kiss and Ride, in zona Liber Paradisus, e costeranno 1,80 euro l'ora. Gratis per i primi 15 minuti

Repertorio

Aprono due nuovi parcheggi in stazione. I nuovi spazi, denominati P2 e P3, accoglieranno un totale di 192 nuovi posti auto, e saranno tutti sotterranei. L'inaugurazione è avvenuta oggi, alla presenza di Comune e Ferrovie. I due nuovi spazi si aggiungono a P1, il grande parcheggio del Sacro cuore, che sarà progressivamente destinato alla sosta lunga. Con rispettivamente 72 e 120 posti auto, P2 e P3 portano ad un totale di 680 posteggi l'offerta di Bologna centrale. Alle zone sosta si accederà dallo stesso accesso del Kiss and Ride in zona Liber Paradisus.

I parcheggi saranno aperti dalle 5:30 alle 23, con possibilità di uscire fino le 24. La sosta nei posti sarà gratis per i primi 15 minuti, costerà un euro nei primi 30 minuti e un euro e 80 per ogni ora o frazione successiva fino alle 20 (1,50 euro l'ora dopo le 20). Ma si possono anche pagare 10 euro per sostare dalle 5:30 alle 20 e otto euro dalle 20 alle 5:30.

Ferrovie ne approfitta anche per celebrare i dati dell'ingresso breve, il kiss and ride, all'inizio molto criticato per l'accesso ''nascosto''. «Lo scorso anno abbiamo avuto 420.000 transiti al kiss and ride, abbiamo liberato dai taxi piazza Medaglie d'oro e abbiamo dato la possibilità ai privati nuovi parcheggi sotterranei inaugurati questa mattina», spiega il direttore produzione di Rfi per Bologna Eugenio Fedeli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Con queste due nuove soluzioni per chi deve lasciare la macchina in stazione, il parcheggio principale del Sacro cuore verrà specializzato sulla sosta lunga. «Col Comune- spiega l'ad di Metropark Sara Venturoni -stiamo discutendo di permettere l'accesso anche ad auto condivise e pensiamo al potenziamento della sosta bici». Si stanno individuando spazi per potere parcheggiare le due ruote all'interno, in modo da rendere anche meno facili i furti. Presto, inoltre, si potrà prenotare il posto auto insieme all'acquisto del biglietto, pagando tutto insieme. «Questa città -spiega l'assessore comunale alla Mobilità Irene Priolo- divene sempre più un hub dal punto di vista trasportistico ed anche economico. E vogliamo fare della Bolognina sempre più il quartiere dell'Alta velocità».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid -19: dove e come fare il test sierologico a Bologna

  • Coronavirus, bollettino 29 maggio Bologna e provincia: la situazione comune per comune

  • Bonus bici elettriche e monopattini: chi può chiedere i 500 euro

  • Mercurio dà spettacolo: come e quando osservarlo a occhio nudo

  • Coronavirus, bollettino Emilia-Romagna: +38 casi, 24 trovati tramite screening

  • Coronavirus Emilia-Romagna, calo contagi e casi attivi: guarito oltre il 73% dei contagiati

Torna su
BolognaToday è in caricamento