Spaccio al parco e armi, arresti e denunce nel fine settimana

Nel mirino dei militari un parco a Ozzano. A medicina invece un 45enne è stato rintracciato: deve scontare sette anni di pena

Weekend di controlli e denunce per i carabinieri di Ozzano e Medicina. Nel primo caso i militari hanno eseguito un’ordinanza di carcerazione della Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Catanzaro nei confronti di un 45enne cittadino italiano di origini calabresi.

Il sgggetto, che dovrà espiare una pena di 7 anni e 8 mesi di reclusione, era indagato per fabbricazione, importazione, vendita, detenzione e porto di armi da guerra. Catturato nel suo appartamento di Ozzano Emilia, dove si trovava sottoposto agli arresti domiciliari, il 45enne è stato tradotto in carcere

A Medicina invece, durante un servizio di controllo sul consumo di droga da parte dei più giovani, hanno denunciato un minorenne per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a un pubblico ufficiale. E’ successo all’interno del parco pubblico di via Salvador Allende dove il minorenne è stato controllato dai Carabinieri.

Trovato in possesso di una confezione di hashish del peso di 17,36 grammi che teneva nascosta nel suo marsupio, il giovane ha tentato di riprendersi la droga ed è fuggito, ma è stato inseguito e poi nuyovamente raggiunto.

Durante lo stesso servizio è stato identificato e segnalato alla Prefettura di Bologna un altro minorenne, che deteneva quasi 4 grammi della stessa sostanza. Al termine delle procedure d’ufficio, i due minorenni sono stati affidati ai loro genitori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scambia la moglie per un ladro e chiama i Carabinieri

  • Ubriaca sul davanzale, cade giù dal terzo piano

  • Scossa di terremoto nella notte, avvertita anche nell'Appennino bolognese

  • E' Natale, a spasso per Bologna: le vetrine più originali

  • Neve in arrivo, non solo in Appennino: "Fiocchi anche in collina e possibili sorprese in pianura"

  • Terremoto Toscana: riaperto traffico treni AV e regionali, ci sono ritardi

Torna su
BolognaToday è in caricamento