Polizia, più controlli durante le feste: due arresti e 13 denunce, così fino al 1°maggio

Dalla Questura fanno sapere che le attività di vigilanza e controllo sono state intensificate per la sicurezza dei bolognesi e dei tanti turisti

In questi giorni di festa e di "ponti" in occasione di Pasqua, Pasquetta e 25 Aprile la Polizia di Stato ha profuso un grande impegno al fine di assicurare ai cittadini bolognesi ed ai turisti in transito una Pasqua all’insegna della sicurezza. Dalla Questura fanno sapere che  "Il potenziamento dei servizi istituzionali a cura della Questura, coadiuvata dal Reparto Prevenzione Crimine, nonché delle altre Specialità, in particolare Polizia Stradale e Polizia Ferroviaria, ha consentito di effettuare una capillare attività di controllo del territorio (centro, periferie, stazione ferroviaria ed arterie stradali di maggior rilievo) ed una mirata azione di repressione dei fenomeni criminali".

I risultati di queste attività sono stati due arresti per spaccio di sostanze stupefacenti, con contestuale sequestro di circa 15 gr di cocaina; 13 persone denunciate a piede libero per reati vari, 82 vetture controllate e 1.371 persone identificate. 

"Preziosa, come sempre - specificato dalla Polizia di Stato -  la collaborazione della cittadinanza che, anche attraverso l’utilizzo della piattaforma informativa “Youpol”, contribuisce ad indirizzare l’intervento della Polizia di Stato.Tali attività proseguiranno nei giorni a seguire, interessati dalle festività del 25 aprile e del 1° Maggio". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, neve in arrivo sull'Appennino emiliano

  • Ripetitori e onde dei cellulari, lo studio del Ramazzini: "Tumori rari nelle cellule nervose"

  • Rivoluzione orari della 'movida', parte esperimento. Lepore: "Cercheremo di dettare una nuova tendenza"

  • Fuga di gas dalle cantine: 16 famiglie evacuate, traffico bloccato

  • Furto a San Lazzaro: "Sono entrati in pieno giorno e hanno fatto un disastro. Sono sconvolta"

  • Accoltellamento sul treno: due feriti, treni in ritardo

Torna su
BolognaToday è in caricamento