'Bologna ai bolognesi': schermaglia social tra consigliere 'del sud' e portavoce no-tram

Non se le sono mandate a dire il presidente del comitato "Attacchiamoci al tram", Carbone e il consigliere comunale PD Persiano

Non se le sono mandate a dire il presidente del comitato "Attacchiamoci al tram", Alessio Carbone e il consigliere comunale PD Raffaele Persiano.

Tutto nasce da un post di Alessandro Montaperto, ex direttore generale dell'Asp, che chiama in causa Persiano pubblicando un articolo del sito "Voxnews.info" dal titolo "Il Pd ha fatto sparire 500 milioni di debiti, ma i magistrati non li cercano". Persiano dice la sua, contestando l'affidabilità dell'articolo ed è così che si inserisce Carbone: "Persiano di San Severo? Ma mollalo, Alessandro, tutti sudditi dal sud qua a Bologna... a cercare gloria".

"Non rispondo neanche a battute sfigate da razzista",scrive il dem e così su questo tenore: "Siete tutti ripetitivi, come pappagalli", scrive Carbone "poi mi sembra che te l'avevamo già detto tempo indietro: di persiano conosciamo solo il tappeto", continua il no-tram....  Carbone allora tira fuori le elezioni del 2021: "Noi lavoriamo su Bologna, siamo bolognesi e Bologna deve tornare in mano ai bolognesi. Deve finire questa dittatura mascherata da democrazia". Persiano dà del "razzistello" all'interlocutore, invitandolo a candidarsi e a "scoprire quanti cittadini residenti ed elettori di Bologna oggi sono nati fuori Bologna. E impara a rispettarli. Sono d'accordo, non sono tutti c..... i bolognesi... di sicuro uno si'". (dire)

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto in solitudine, gli amici si mobilitano per trovare i parenti: "Ivan se lo meritava"

  • 130 kg di droga sequestrati, raffica di arresti: base logistica a Castel Maggiore

  • Bolognina, chuso forno in via Tibaldi

  • Corticella: perde conoscenza sul bus 27, poi gli insulti e le minacce

  • Investimento mortale sulla Bologna-Verona, circolazione treni sospesa

  • Bambini "schedati" a Pianoro, la Lega: "Dati sensibili alla mercé di tutti"

Torna su
BolognaToday è in caricamento