Persiceto: violenta rissa tra giocatori di 'calcetto saponato', otto nei guai

Il parapiglia mentre si stava disputando la partita all’interno di un’area sportiva: uno dei denunciati era rimasto ferito

Sono otto le persone denunciate per rissa dai Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia di San Giovanni in Persiceto.

Gli uomini, cinque stranieri e tre italiani, di età compresa tra i 19 e i 30 anni, tutti giocatori di "calecetto saponato", si erano picchiati violentemente qualche sera fa, mentre si stava disputando la partita all’interno di un’area sportiva allestita durante una festa, e uno dei denunciati era rimasto lievemente ferito.

Risse durante festa nel centro sportivo: giovane ferito con un coltello

Gli episodi di violenza durante i match, talvolta anche amatoriali, sono abbastanza frequenti, All'inizio di maggio, al centro sportivo “Nicola Calipari” di Imola, durante la partita Tozzana Pedagna vs Crevalcore, era scoppiata una violenta rissa e due calciatori erano finiti in ospedale, uno con 40 giorni di prognosi per una frattura mandibolare e l'altro con 15 giorni per escoriazioni varie.


 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto a fuoco, morta giovane donna e Porrettana chiusa al traffico per ora

  • Indagine sugli adolescenti bolognesi: l'80% ama la città, ma emergono aspetti 'preoccupanti'

  • Non solo massaggi al centro estetico: blitz dei Carabinieri a Pianoro

  • Gianni Morandi racconta il dolore per la perdita della figlia

  • Maxi furto al bar: si finge acquirente e ruba 200mila euro di diamanti

  • Nike chiude la sede di Casalecchio: per 30 dipendenti il trasferimento è l'unica via

Torna su
BolognaToday è in caricamento