Violate le norme sanitarie, 400 kg di pesce sotto sequestro e multa salata

E' il bilancio di un'operazione portata a termine ieri a Bologna dalla Polizia Municipale, che in piazza di Porta San Vitale ha pizzicato venditori abusivi all'opera. Monito degli agenti ai cittadini: "Non lasciatevi sedurre dai prezzi"

immagine repertorio

Oltre 400 kg di pesce banditi dal mercato perchè venduti in violazioni sia alla normativa sul commercio che alle leggi sanitarie. Oltre al sequestro dei prodotti ittici sono scattate anche multe salate per i venditori, che ora dovanno pagare sanzioni per un totale di 8mila euro.

E' il bilancio di un'operazione portata a termine ieri a Bologna dalla Polizia Municipale, nell’ambito della azione di contrasto al fenomeno del commercio abusivo. Si è trattato di "una importante operazione - spiega il comandante della Municipale Calo Di Palme - che ha conseguito il duplice obiettivo della tutela del consumatore e della repressione delle attività illecite".

Da quanto si apprende, il personale specializzato  del  Reparto Polizia Commerciale è intervenuto in piazza di Porta San Vitale dove due cittadini di nazionalità rumena erano intenti a vendere abusivamente prodotti ittici a prezzo irrisorio. 
Il pesce era depositato alla rinfusa all’interno del baule di un autoveicolo, senza alcun sistema di refrigerazione, sprovvisto di involucro e di etichettatura che ne certificasse la provenienza, in spregio delle norme igieniche. 


Gli agenti hanno pertanto provveduto all’immediato sequestro dell’intero prodotto, consistente in sessantacinque esemplari di importanti dimensioni per un peso complessivo di oltre 400 chilogrammi. Sono inoltre stati identificati i venditori abusivi, ai quali gli agenti hanno contestato "violazioni sia alla normativa sul commercio che alle leggi sanitarie", comminando sanzioni per 8.000 Euro.

La Polizia Municipale assicura che l’attività di vigilanza "proseguirà ininterrotta, ed anzi sarà intensificata nell’approssimarsi delle festività natalizie, periodo che costituisce notoriamente occasione per la commissione di illeciti commerciali" e invita i cittadini a "non cedere alle suggestioni di coloro che, prospettando un possibile risparmio economico, trasgredendo la legge attentano alla loro salute".
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Avatar anonimo di agostino
    agostino

    scusate ma..400 kg in un bagagliaio ?? ma dai......impossibile

  • Avatar anonimo di emilio gadaleta
    emilio gadaleta

    Certo che bisogna essere dei "cretini" acquistare pesce dal baule di una auto!

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Incidenti in A13, tamponamenti a catena: coinvolti mezzi pesanti, tratto chiuso

  • Politica

    Consiglieri comunali con il doppio incarico: "Devono dimettersi"

  • Cronaca

    Imola, ammanettato reagisce ai Carabinieri: "Vi ammazzo, ho già un precedente per tentato omicidio”

  • Cronaca

    Bambini picchiati e minacciati all'asilo di Imola: "Se lo dici ti prendo e ti attacco al soffitto"

I più letti della settimana

  • Nuova apertura in città: sotto le Due Torri la catena di supermercati Alì

  • Pestati dal gruppo, tassista e spazzino in ospedale: "Colpito con calci, pugni e spranga"

  • Nuova apertura a Bologna, arriva la birreria bavarese Löwengrube

  • Neve in arrivo e temperature giù, in campo spazzaneve e spargisale

  • Allerta meteo: neve in arrivo, spargisale in azione

  • Vincita da 500mila euro a Ozzano: "Felicissimo Natale al nostro fortunato cliente"

Torna su
BolognaToday è in caricamento