Pestato fuori dalla discoteca, da Bologna: 'Dubito siano stati i nostri ragazzi'

Un 23enne rischia di perdere un occhio dopo un selvaggio pestaggio avvenuto fuori da un locale di Rimini. Il titolare dell'agenzia che fornisce gli uomini per la sicurezza difende i suoi dipendenti: "Persone in regola con i permessi della Prefettura. Da anni collaboriamo con le discoteche"

Picchiato dai buttafuori di un locale notturno di Rimini fino al punto di rischiare la perdita di un occhio: è la denuncia di un 23enne (ricoverato nel reparto Oculistica del nosocomio riccionese) che ha raccontato ai Carabinieri di aver subito un pestaggio intorno alle 4.20 di domenica notte da parte del personale della sicurezza del locale nello stesso parcheggio.

Come riportato da RiminiToday a scatenare il parapiglia sarebbe stata una manovra azzardata del 23enne, al volante della propria macchina, che nell'uscire dal posteggio avrebbe urtato un altro veicolo in sosta rompendo uno specchietto retrovisore. Dopo l'impatto, sul posto sono accorsi tre buttafuori, uno dei quali proprietario dell'auto danneggiata, che hanno iniziato ad inveire contro il 23enne il quale, spaventato, ha cercato di farli ragionare dicendosi disposto a ripagare subito il danno.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non solo massaggi al centro estetico: blitz dei Carabinieri a Pianoro

  • Gianni Morandi racconta il dolore per la perdita della figlia

  • Morto in solitudine, gli amici si mobilitano per trovare i parenti: "Ivan se lo meritava"

  • Incidente sulla Statale: schianto tra auto, morta una donna

  • 130 kg di droga sequestrati, raffica di arresti: base logistica a Castel Maggiore

  • Corticella: perde conoscenza sul bus 27, poi gli insulti e le minacce

Torna su
BolognaToday è in caricamento