Neve, nuovo blackout in Appennino: 6mila utenze senza energia elettrica

Nuova nevicata ed ennesimi disagi per i residenti delle aree collinari e montane. Enel: 'Stiamo risolvendo', ma sui social monta la polemica. I comuni colpiti

Foto di Repertorio

Torna la neve e sull'Appennino bolognese, tornano i black out. Le segnalazioni sulle interruzioni nell'erogazione della corrente elettrica arrivano da più punti della provincia, come già era accaduto (con forti polemiche) con la nevicata di metà novembre.

La zona colpita, come nello scorso novembre, è quella sulla direttrice della Futa, da Pianoro a Monghidoro a Loiano,  ma utenze staccate sono state registrate anche in Valsamoggia-Savigno, Monterenzio, Monzuno, San Benedetto Val Sambro e Castiglione De' Pepoli e Lizzano in Belvedere.

Sulla pagina Facebook del Comitato salvaguardia linee elettriche Appennino bolognese i reclami si sprecano e non manca chi, senza tanti giri di parole, dedica un "caloroso e sincero vaffa..." a Enel. "Pianoro vecchio senza luce", scrive un utente, mentre un altro segnala da Loiano: "Per tutta la notte interruzioni di corrente a ripetizione". A San Benedetto val di Sambro "manca l'elettricità. Oramai è un'equazione tra neve e black out", sottolinea un altro cittadino. E ancora: in località Golfenara "già quattro ore senza luce. Che vergogna, ci siamo un'altra volta".

A La Guarda "siamo senza luce da questa notte. Sarà possibile che per 20 centimetri siamo già in questa situazione?", ci si chiede sulla pagina del Comitato. Stesso tenore in altri post: "Siamo al ridicolo assoluto. Al secondo centimetro di neve, ore 23, la luce se ne va. Tutto normale direi, evento eccezionale?". Altre segnalazioni riguardano Monterenzio e Monzuno. "A qualcuno è già arrivato il rimborso Enel per i giorni senza luce a causa della neve di novembre? No perché io sono di nuovo senza luce e con una bolletta da pagare di 200 euro".

Enel avrebbe stimato in 5-6mila le utenze senza elettrica nei vari comuni -lo riporta una nota del Comune di Valsamoggia, e in un comunicato la società ha assicurato di essere al lavoro per ripristinare al più presto le utenze disconnesse, rimandando a non meglio precisati "danneggiamenti alle linee elettriche".

Screenshot (456)-2

Nel frattempo anche la Città metropolitana fa il punto: "Sono in strada dalla serata di ieri per fronteggiare la nevicata di queste ore. In alcune zone della montagna sono caduti anche 60-70 centimetri. Al momento la situazione è critica soprattutto nella zona di Granaglione (Alto Reno): si sta facendo il possibile per non chiudere le strade dove sono caduti molti alberi e rami".

A complicare ulteriormente le cose ci sono anche le previsioni della Protezione civile, che ha rinnovato l'allerta meteo per le prossime ore: le temperature sono destinate a calare, con conseguente gelo per tutta la pianura  e le prime fasce collinari. (DIRE)


 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (8)

  • Avatar anonimo di Luca68
    Luca68

    Non sono quelli che nella bolletta ti mettono un 70% del importo tra tasse e manutenzione linea? La verità è che questi come altri in italia sanno solo prendere soldi senza lavorare? fin che c'è collusione con lo stato avranno sempre ragione loro. POVERA ITALIA MALATA

  • I soliti alberi... evidentemente una volta o non c'erano alberi o non nevicava mai...

  • Benvenuti nel terzo mondo!!!

  • Avatar anonimo di maxbo
    maxbo

    A parziale discapito dei gestori rete Terna in testa,c'è da dire che ogni volta che si deve costruire un nuovo elettrodotto per sostituire linee obsolete o potenziarle,sorgono i comitati che si oppongono e in un paese densamente popolato come il nostro,è difficile non passare vicino a case.

  • Avatar anonimo di danila
    danila

    c'è tanta gente che non lavora, usatela per la prevenzione

  • Avatar anonimo di Silvano
    Silvano

    Ma gli alberi chi li deve tagliare?

    • Avatar anonimo di maxbo
      maxbo

      I gestori della rete non certo i privati.

  • E uno scandalo????????????????

Notizie di oggi

  • Elezioni

    Europee, oggi si vota: urne aperte fino alle 23

  • Incidenti stradali

    Incidente a Bazzano, scontro sulla Provinciale 78: gravissima una donna

  • Cronaca

    Droga, inseguimento in via Indipendenza: pusher bloccato dalla Polizia

  • Sport

    Saputo mantiene il "fioretto": il Bologna resta in A, lui va a piedi a San Luca

I più letti della settimana

  • Incidente in A14: schianto tra camion, tratto chiuso e traffico bloccato per ore

  • Incidente a Castenaso: bambino investito sulle strisce in via Nasica

  • Il Giro d'Italia torna nel bolognese: le modifiche alla viabilità

  • Elezioni europee 2019: quando il voto è valido o nullo

  • Centro blindato per il comizio di Forza Nuova: scontri in via Archigìnnasio

  • Incidente a Pianoro: schianto tra auto sulla Fondovalle

Torna su
BolognaToday è in caricamento