Nuovo look per Piazza Aldrovandi, Malpighi e San Francesco: ecco come saranno

Una fase di ascolto dei cittadini e poi i progetti presentati oggi in Comune. Colombo: 'Città più bella e pedonale, togliere alle auto e restituire ai cittadini'

"Attenzione a non considerarla un'azione isolata, ma come una strategia generale che perseguiremo con tenacia". Così l'assessore all'urbanistica Patrizia Gabellini che, insieme al collega della Mobilità Andrea Colombo e i presidenti dei quartieri San Vitale e Saragozza Milena Naldi e Roberto Fattori, ha illustrato il progetto di riqualificazione di tre piazze del centro storico, Aldrovandi, Malpighi e San Francesco.

Gli interventi rientrano nel programma per la pedonalità "Di nuovo in centro", promosso dall'amministrazione, e sono stati preceduti da incontri con i cittadini tra novembre 2012 e gennaio 2013, ma si tornerà ancora nei due quartieri coinvolti per la presentazione dei progetti.

La finalità generale è di una "Città più bella e più pedonale" ha detto Colombo "un binomio indissolubile per riportare le persone a vivere piacevolmente il centro storico" in pratica "togliere alle auto e ridestinare gli spazi alla fruizione pedonale e ciclistica".

PIAZZA ALDROVANDI. Definita una "una non piazza" per via dei pochi e frammentati spazi pedonali: da luogo di transito e parcheggio diventerà luogo di sosta per le persone con nuovi arredi, verde e illuminazione. 

PIAZZA MALPIGHI. Vocazione "di passaggio e hub per i mezzi pubblici". Verrà riorganizzata con più spazi verdi e attraversamenti più sicuri.

PIAZZA SAN FRANCESCO. Diventerà definitivamente spazio di incontro a priorità pedonale per fare in modo che, a detta di Colombo, le auto siano "ospiti dei pedoni" e non il contrario.

RISORSE E TEMPI. Gli interventi hanno un costo totale di 3 milioni e 100mila di euro: un finanziamento regionale di 2,2 milioni, per il restante si attingerà al piano finanziamenti 2014. Entro qiest'anno vedremo le riqualificazioni del Ghetto, Azzo Gardino e Mercanzia.

Dopo la presentazione anche ai cittadini dei quartieri San Vitale e Saragozza, verranno indette le gare: la realizzazione è prevista entro il 2015.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ultraleggero precipitato ad Argelato: morto in ospedale il giovane pilota

  • Precipita con l'aereo, morto a 23 anni: chi era la vittima

  • Lizzano, trovato in un bosco lungo fiume: morto snowboardista 59enne

  • Perdita d'acqua in via Indipendenza, negozi allagati e disagi al traffico | VIDEO - FOTO

  • Musica a tutto volume nel condominio, i carabinieri gli staccano la luce

  • Al Maggiore primo intervento al mondo di asportazione di colon e fegato eseguito con robot

Torna su
BolognaToday è in caricamento