Mappa fontanelle e borraccia termica: il 'kit' di Piazza Grande ai senzatetto

Si sta studiando la possibilità di far entrare il kit nel sistema di accoglienza turistica: i viaggiatori possano acquistare le borracce, sostenendo le attività di welfare cittadino

Una mappa con le fontanelle pubbliche in città e una borraccia termica: è il kit che Piazza Grande, la cooperativa sociale che si occupa di persone senza dimora, ha preparato per il weekend di Ferragosto.

Nelle scorse settimane già 200 borracce sono state distribuite grazie ai fondi FEAD (Fondo aiuti europei agli indigenti - ndr) alle persone che vivono per strada. 

Il 'kit' può essere acquistato e le offerte serviranno a finanziare il servizio mobile.

Grazie alla collaborazione dell’assessore Matteo Lepore - fa sapere Piazza Grande - si sta studiando la possibilità di far entrare il kit nel sistema di accoglienza turistica della città, in modo che i viaggiatori possano acquistare le borracce, sostenendo le attività di welfare cittadino da un lato e beneficiando della mappatura dei punti dell’acqua pubblica realizzata e costantemente aggiornata dagli operatori di Città Prossima Help Center, il servizio di prossimità che Piazza Grande gestisce su bando di ASP Città di Bologna.

Scarica la mappa delle fontanelle

“La nostra iniziativa - spiega Carlo Francesco Salmaso, presidente di Piazza Grande - vuole essere un modo per costruire una rete di solidarietà che coinvolga non solo i cittadini ma anche le persone che visitano la città solo per qualche giorno: a loro offriamo il nostro lavoro di monitoraggio del territorio, in particolare quello delle fontane pubbliche attive e funzionanti, e in cambio otteniamo consapevolezza e sostegno sui temi della marginalità, che spesso le città tendono a nascondere agli sguardi dei turisti, ma che al contrario noi vogliamo evidenziare, coerentemente al nostro spirito ma anche a quella che noi crediamo essere l’identità più forte di Bologna, cioè quella di città solidale. Inoltre, questa iniziativa vuole essere un contributo positivo e costruttivo al dibattito sull’acqua pubblica in città, che parte da precisi valori e evidenzia alcuni dei vantaggi che le fontane portano alla città, primo tra tutti quelli di raccontare Bologna come una città accogliente”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Proprio in questi giorni, una polemica ha riguardato il sindaco di Ventimiglia che invece avrebbe fatto smurare una fontana, dove spesso si lavano e dissetano migranti e clochard.

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino covid oggi: a Bologna (quasi) la metà dei nuovi contagi e decessi registrati in Regione

  • Covid-19, al via le convocazioni per i test a campione: "1.000 solo a Bologna città, si viene contattati per telefono"

  • Coronavirus Emilia-Romagna, bollettino 23 maggio: +43 positivi, 193 guariti e calo dei casi attivi

  • Al fiume con gli amici, scompare tra i flutti: ragazzo trovato morto nel fiume Idice

  • Nuova ordinanza Bonaccini: da lunedì aprono centri sociali, circoli, parchi tematici e riprendono gli stage

  • Frecce Tricolori a Bologna: il passaggio sulla città il 29 maggio

Torna su
BolognaToday è in caricamento