Droga nella cassetta della posta: arrestato 38enne latitante

Jago, il cane anti-droga, una volta sceso nell'androne, si è diretto verso la cassetta

Un cittadino romeno di 38 è stato arrestato ieri dalla Polizia con l'accusa di spaccio di stupefacenti. I controlli del Reparto Prevenzione Crimine e delle volanti nella giornata di ieri 7 settembre si sono concentrati nelle zone adiacenti al Parco della Montagnola e in particolare in Piazza dei Martiri, da dove erano arrivate diverse segnalazioni.

Alla vista delle auto della Polizia, un uomo si è allontanato, cercando di entrare all'interno del supermercato Coop e proprio per questo ha insospettito gli agenti che lo hanno perquisito. A parte due "spinelli" già confezionati, nelle tasche dei jeans sono stati trovati 40 grammi di hashish e cinque dosi di cocaina, per un totale di 3 grammi.

Da un controllo in banca dati, si è appurato che il 38enne era destinatario di un mandato di arresto europeo per reati inerenti gli stupefacenti, così gli agenti hanno perquisito l'appartamento che ha in uso a Casalecchio, insieme ai cinofili e al cane Jago: sul tavolo della cucina, in un contenitore, sono stati trovati altri 25 grammi di hashish e 500 euro, oltre ai documenti dell'uomo.

Jago però, una volta sceso nell'androne, si è fermato davanti alla cassetta della posta: lì erano stati "risposti" un bilancino di precisione, altri 6 grammi e un panetto di un etto di hashish. E' stato arrestato e sarà processato per direttissima domani 9 settembre. In seguito, la Corte d'Appello si raccorderà con l'autorità romena che ha emesso il mandato di arresto.

Video| Droga negli accendini modificati

Sempre in Piazza VIII agosto, ieri sera, durante i pattugliamenti previsti nell’ambito dell’operazione “Strade sicure”, i Carabinieri,  insieme a militari del 121^ Reggimento, hanno proceduto al controllo di un gruppo di stranieri. Tra questi un senegalese di 37 anni, O. S., al controllo in banca dati è risultato ricercato per l’esecuzione di un ordine di carcerazione, dovendo scontare una pena di 8 mesi per spaccio. Lo straniero è stato quindi tratto in arresto e tradotto in carcere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus fase 3 | Fiere, congressi, vacanze di gruppo e viaggi in auto: Bonaccini sigla nuova ordinanza

  • Offerte lavoro Bologna fisso mensile

  • Incidente sulla A1: scontro camion-furgone, due morti

  • Tragedia in Romagna: perde l'equilibrio e sbatte contro la roccia, morta studentessa dell'Alma Mater

  • Mordano, forzano il posto di blocco e investono un Carabiniere: ricercati per tentato omicidio

  • Coronavirus Emilia-Romagna, il bollettino del 2 luglio: metà dei nuovi contagi a Bologna

Torna su
BolognaToday è in caricamento