Droga nella cassetta della posta: arrestato 38enne latitante

Jago, il cane anti-droga, una volta sceso nell'androne, si è diretto verso la cassetta

Un cittadino romeno di 38 è stato arrestato ieri dalla Polizia con l'accusa di spaccio di stupefacenti. I controlli del Reparto Prevenzione Crimine e delle volanti nella giornata di ieri 7 settembre si sono concentrati nelle zone adiacenti al Parco della Montagnola e in particolare in Piazza dei Martiri, da dove erano arrivate diverse segnalazioni.

Alla vista delle auto della Polizia, un uomo si è allontanato, cercando di entrare all'interno del supermercato Coop e proprio per questo ha insospettito gli agenti che lo hanno perquisito. A parte due "spinelli" già confezionati, nelle tasche dei jeans sono stati trovati 40 grammi di hashish e cinque dosi di cocaina, per un totale di 3 grammi.

Da un controllo in banca dati, si è appurato che il 38enne era destinatario di un mandato di arresto europeo per reati inerenti gli stupefacenti, così gli agenti hanno perquisito l'appartamento che ha in uso a Casalecchio, insieme ai cinofili e al cane Jago: sul tavolo della cucina, in un contenitore, sono stati trovati altri 25 grammi di hashish e 500 euro, oltre ai documenti dell'uomo.

Jago però, una volta sceso nell'androne, si è fermato davanti alla cassetta della posta: lì erano stati "risposti" un bilancino di precisione, altri 6 grammi e un panetto di un etto di hashish. E' stato arrestato e sarà processato per direttissima domani 9 settembre. In seguito, la Corte d'Appello si raccorderà con l'autorità romena che ha emesso il mandato di arresto.

Video| Droga negli accendini modificati

Sempre in Piazza VIII agosto, ieri sera, durante i pattugliamenti previsti nell’ambito dell’operazione “Strade sicure”, i Carabinieri,  insieme a militari del 121^ Reggimento, hanno proceduto al controllo di un gruppo di stranieri. Tra questi un senegalese di 37 anni, O. S., al controllo in banca dati è risultato ricercato per l’esecuzione di un ordine di carcerazione, dovendo scontare una pena di 8 mesi per spaccio. Lo straniero è stato quindi tratto in arresto e tradotto in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • People Mover, avvio il 7 marzo per la navetta veloce tra aeroporto e stazione

  • SPECIALE | Elezioni regionali Emilia Romagna 2020: dalle interviste ai candidati a tutte le info utili al voto

  • "Evasione fiscale da 140 milioni di euro": Maxi sequestro della Finanza, anche auto storiche di lusso

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • Regionali Emilia Romagna 2020, tutti i programmi elettorali

Torna su
BolognaToday è in caricamento