"Aggredito in piazza": giovane ferito da coccio di bottiglia

Non ancora chiara la dinamica dell'accaduto, indaga la Polizia

Una aggressione dai contorni ancora tutti da chiarire quella denunciata ieri sera in piazza San Francesco. Un 23enne, cittadino marocchino, è stato ferito in diversi punti del corpo con una bottiglia rotta.

Secondo la versione fornita agli agenti, chiamati sul posto dal 118 intervenuto per medicarlo, il ragazzo stava passeggiando a notte tarda in compagnia di una donna, quando senza apparente motivo in due sono sbucati coi vetri di una bottiglia rotta in mano e lo hanno aggredito. Alla fine il giovane è dovuto andare al pronto soccorso, con ferite da taglio per 15 giorni di prognosi. Qualche problema di regolarità per lui, invitato a presentarsi all'ufficio immigrazione della questura. La polizia sta approfondendo la dinamica dell'accaduto. Il 23enne ha qualche precedente di polizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sente rumori sospetti in casa e spara, ucciso un uomo

  • Scomparso nella notte, ritrovato morto in un campo

  • Lega: "A Bologna party universitario blasfemo, intervenga il Rettore"

  • Whoopi Goldberg a Bologna: da Hollywood alle osterie del centro

  • Morti in incidenti stradali: Bologna la più colpita, diventa obbligatorio l'alcol-lock

  • Incidente a Casalecchio: pedone investito all'incrocio

Torna su
BolognaToday è in caricamento