"Aggredito in piazza": giovane ferito da coccio di bottiglia

Non ancora chiara la dinamica dell'accaduto, indaga la Polizia

Una aggressione dai contorni ancora tutti da chiarire quella denunciata ieri sera in piazza San Francesco. Un 23enne, cittadino marocchino, è stato ferito in diversi punti del corpo con una bottiglia rotta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo la versione fornita agli agenti, chiamati sul posto dal 118 intervenuto per medicarlo, il ragazzo stava passeggiando a notte tarda in compagnia di una donna, quando senza apparente motivo in due sono sbucati coi vetri di una bottiglia rotta in mano e lo hanno aggredito. Alla fine il giovane è dovuto andare al pronto soccorso, con ferite da taglio per 15 giorni di prognosi. Qualche problema di regolarità per lui, invitato a presentarsi all'ufficio immigrazione della questura. La polizia sta approfondendo la dinamica dell'accaduto. Il 23enne ha qualche precedente di polizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 4 borghi medievali più belli nella provincia di Bologna

  • Dai colli al centro città, i sette parchi più belli di Bologna

  • Basilica di San Petronio, la chiesa più grande di Bologna: 7 cose da sapere

  • Saggezza popolare: i proverbi più amati dai bolognesi

  • Coronavirus fase 3 | Fiere, congressi, vacanze di gruppo e viaggi in auto: Bonaccini sigla nuova ordinanza

  • Prezzi case a Bologna: la mappa zona per zona

Torna su
BolognaToday è in caricamento