Piazza Verdi: 'Questo è il nostro territorio', abusivi minacciano di morte barista

All'arrivo degli agenti, anche un dipendente ha riferito di aver ricevuto lo stesso 'trattamento'

Era uscito dal bar per parlare con alcuni amici, quando è stato avvicinato da tre asiatici, venditori abusivi di bevande alcoliche, che lo hanno spintonato e minacciato: "Questo è il nostro territorio, entra nel tuo bar, altrimenti ti facciamo fuori!"

E' accaduto questa notte poco dopo l'una in Piazza Verdi e il titolare del locale ha chiamato la polizia. Agli agenti, anche un dipendente ha riferito di aver ricevuto lo stesso 'trattamento' da altri venditori abusivi. 

In base alle descrizioni, i poliziotti hanno rintracciato solo uno dei tre in Largo Respighi: si tratta di un 22enne bengalese, richiedente asilo, denunciato per minacce gravi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, previsioni per il fine settimana: tornano pioggia e neve

  • Sardine, il 19 gennaio 6 ore di musica e riflessioni: ecco chi salirà sul palco di Piazza VIII agosto

  • Incidente a San Lazzaro: 20enne investito sulle strisce

  • Vuole offrire da bere agli 'amici': invece di ringraziarlo lo aggrediscono e lo rapinano

  • Incidente a Sasso: scontro camion-corriera, passeggeri bloccati vicino il bordo della rupe

  • Rapina la banca, poi confessa davanti al Giudice: “Mio figlio malato, la paga da operaio non basta”

Torna su
BolognaToday è in caricamento