Zona Universitaria: controlli serrati durante la notte, disposto servizio interforze

Polizia, Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia Locale, in concomitanza con gli eventi estivi

Foto archivio

Controlli serali e notturni più serrati in zona universitaria, dove, su decisione del Questore di Bologna, è stato disposto un sevizio interforze che coinvolge pattuglie fisse e dinamiche di Polizia, Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia Locale, in concomitanza con gli eventi estivi e dopo la morte per overdose di un giovane in vicolo Facchini, avvenuta la sera del 9 luglio.

In PIazza Verdi, gli agenti di Polizia sono intervenuti ieri sera alle 20 per sedare una lite tra due fidanzati, una veneziana di 26anni e un napoletano di 20 anni più anziano: quest'ultimo, pregiudicato, era gravato da un divieto di ritorno in città ed è quindi stato denunciato.

Alle 23 un cittadino gambiano di 27 anni con precedenti è stato "daspato" e denunciato per spaccio in via Zamoni .

La notte precedente i Carabinieri hanno denunciato un cittadino tunisino di 21 anni, già espulso dall'Italia e trovato in possesso di un coltello.

Droga e morte in vicolo de' Facchini: "Denunciamo da mesi, siringhe ovunque. Più controlli"

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto a fuoco, morta giovane donna e Porrettana chiusa al traffico per ora

  • Il centro di Bologna diventa il set di "Diabolik": cambia la viabilità

  • Indagine sugli adolescenti bolognesi: l'80% ama la città, ma emergono aspetti 'preoccupanti'

  • Lutto nel mondo della moda, morta Giorgia Mattioli

  • I 10 eventi da non perdere questo weekend

  • Nike chiude la sede di Casalecchio: per 30 dipendenti il trasferimento è l'unica via

Torna su
BolognaToday è in caricamento