Nuova Piazza Verdi: restyling e “panchine” di granito fra le polemiche

I lavori erano partiti ad aprile 2011, grazie ad un concorso per giovani architetti. Dopo la pavimentazione, oggi i cubi grigi. Bernardini: "Poche ore e saranno luridi"

Scoperta quella che doveva essere la nuova Piazza Verdi. Sono arrivate  le “sedute” per Piazza Verdi: cubi di granito grigio di varie dimensioni, a prima vista pesantissimi, che saranno le panchine della Piazza più affollata e contestata di Bologna. Il “Cantiere Piazza Verdi” nasce da un concorso per giovani creativi, vinto da MIROarchietetti. Un secondo tassello al restyling partito l’11 aprile del 2011 con la ripavimentazione e “una fase successiva dedicata alla valorizzazione delle potenzialità di connessione wi-fi già presenti nella piazza” si legge sul sito del Comune che ha dato oggi l’annuncio sui social network, non senza gli sferzanti commenti polemici che da sempre accompagnano la Piazza.

I COMMENTI DEI CITTADINI. Ne riportiamo alcuni: “in effetti mi spiaceva saperli scomodi quel branco di tossici” oppure “abito a pochi metri da Piazza Verdi e vi garantisco che dalle 19 in poi è peggio di Woodstock”, ma c’è chi si difende “posso assicurarti che sono tutto meno che tossico, eppure frequento piazza Verdi e sono felice per le nuove sedute. Sono sicuro che anche tu, assieme al tuo branco di normali, apprezzeresti delle panchine nei luoghi che frequenti”.

LA POLITICA. Sempre su Facebook, la politica non stempera le critiche: “Sono comparsi dei grandi cubi di granito grigi in piazza Verdi, da utilizzare come panchine e pagati 124 mila euro” dichiara il leghista Manes Bernardini, con una certa dose di pessimismo “vediamo per quanto resisteranno. Scommetto che passeranno solo poche ore prima che si vedano luridi, imbrattati, dipinti di vernice a spruzzo, irriconoscibili rispetto ad ora. Cubi di 600 kg non saranno probabilmente spostati, ma sporcati sicuramente. Basta vedere cosa c’è intorno per pensarla così. Per l’Amministrazione si tratta del primo passo verso il restyling della piazza, per la Lega Nord una scommessa aperta sull’ennesimo fallimento della politica sul Centro”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Diatribe, e gusti, a parte, le nuove granitiche panchine sono già state “occupate” dai giovani in uscita dalle lezioni.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 4 borghi medievali più belli nella provincia di Bologna

  • Basilica di San Petronio, la chiesa più grande di Bologna: 7 cose da sapere

  • Coronavirus fase 3 | Fiere, congressi, vacanze di gruppo e viaggi in auto: Bonaccini sigla nuova ordinanza

  • Offerte lavoro Bologna fisso mensile

  • Tragedia in Romagna: perde l'equilibrio e sbatte contro la roccia, morta studentessa dell'Alma Mater

  • Coronavirus Emilia-Romagna, il bollettino del 2 luglio: metà dei nuovi contagi a Bologna

Torna su
BolognaToday è in caricamento