Furti e vetri rotti nel parcheggio di Piazza VIII Agosto: "Atti figli del buonismo"

Le segnalazioni sarebbero diverse: "Gli autori sono consapevoli di farla sempre franca”

Non sarebbe la prima volta per diversi cittadini che quando sono andati a ritirare l'auto nel parcheggio sotterraneo di Piazza VIII Agosto in centro a Bologna, l'hanno trovata con i vetri spaccati. 

Sugli episodi interviene con una nota Nicolò Malossi, coordinatore provinciale della Lega Giovani Bologna:” Pensare di dover pagare un pedaggio, peraltro costoso, per il parcheggio per poi ritrovare la propria macchina danneggiata è veramente inaccettabile, questi atti sono figli di un buonismo dilagante che non fa altro che creare degrado e insicurezza”.

“Non siamo di fronte a un caso isolato,”- prosegue Malossi -“ricevo segnalazioni di questo genere riguardanti quel parcheggio da diverso tempo, sintomo evidente che è stato preso di mira e che gli autori sono consapevoli di farla sempre franca” e conclude “chi declassa questo tipo di reato a microcriminalità non sa cosa significhi vivere nella quotidianità di chi ogni giorno, per lavoro o studio, utilizza l’automobile;  mi auguro che si intervenga con un potenziamento del sistema di videosorveglianza e se necessario con un presidio delle nostre forze dell’ordine”- conclude Malossi.

Atti vandalici e parcheggio "costoso", la replica di Apcoa

Arriva la replica della società che gestisce il parcheggio, Apcoa, che sebbene confermi l'episodio, ci tiene a precisare che "si è trattato di pochissimi episodi (4 casi) concentrati in un breve lasso di tempo". E' sempre la società di gestione a dare notizia che il responsabile "è stato individuato e segnalato alle Forze dell’Ordine". Questo grazie anche al sistema di telecamere di sorveglianza già installate".

Quanto al "pedaggio costoso" Apcoa sostiene che le tariffe del parcheggio di Piazza VIII Agosto sono rapportate a diversi parametri, come la posizione e l'accessibilità Telepass, e "risultano in linea con quanto generalmente applicato nei parcheggi situati in analoghe posizioni delle altre principali città italiane".

Anche a Rastignano sono stati segnalati atti vandalici all'interno di un parcheggio in via Andrea Costa. In quel caso, avrebbero usato alcuni estintori.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sente rumori sospetti in casa e spara, ucciso un uomo

  • Lega: "A Bologna party universitario blasfemo, intervenga il Rettore"

  • Scossa di terremoto nella notte, avvertita anche nell'Appennino bolognese

  • Incidente a Casalecchio: pedone investito all'incrocio

  • Terremoto Toscana: riaperto traffico treni AV e regionali, ci sono ritardi

  • E' Natale, a spasso per Bologna: le vetrine più originali

Torna su
BolognaToday è in caricamento