Castel Maggiore, furto con la tecnica della “borsa schermata"

In arresto un 32enne

Con la tecnica della “borsa schermata" ha cercato di fare "acquisti" al centro commerciale, ma è andata male. Così un 32enne moldavo è stato arrestato al centro commerciale “Le Piazze”. E' succesos ieri, dopo che il balordo aveva tentato di allontanarsi dal negozio “Unieuro” con due hard disk trafugati.

A fermare il malintenzionato è stato il responsabile del locale che, accortasi di quanto stava accadendo, ha chiamato subito il 112. La notizia è stata trasmessa a una pattuglia dei Carabinieri che si trovava in zona per i consueti controlli del territorio.

Giunti sul posto, i militari sono riusciti a braccare il ladro, all’uscita del locale. La refurtiva, rinvenuta all’interno di una borsa nera oscurata con del materiale schermante, è stata recuperata dai militari e restituita al legittimo proprietario.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino covid oggi: a Bologna (quasi) la metà dei nuovi contagi e decessi registrati in Regione

  • Coronavirus Emilia-Romagna, bollettino 23 maggio: +43 positivi, 193 guariti e calo dei casi attivi

  • Al fiume con gli amici, scompare tra i flutti: ragazzo trovato morto nel fiume Idice

  • Nuova ordinanza Bonaccini: da lunedì aprono centri sociali, circoli, parchi tematici e riprendono gli stage

  • Spostamenti tra regioni in dubbio, Bonaccini: "Prudenza alta, si rischia la chiusura" 

  • Coronavirus Emilia-Romagna, il bollettino del 24 maggio: +45 positivi, 8 decessi

Torna su
BolognaToday è in caricamento