Castel Maggiore, furto con la tecnica della “borsa schermata"

In arresto un 32enne

Con la tecnica della “borsa schermata" ha cercato di fare "acquisti" al centro commerciale, ma è andata male. Così un 32enne moldavo è stato arrestato al centro commerciale “Le Piazze”. E' succesos ieri, dopo che il balordo aveva tentato di allontanarsi dal negozio “Unieuro” con due hard disk trafugati.

A fermare il malintenzionato è stato il responsabile del locale che, accortasi di quanto stava accadendo, ha chiamato subito il 112. La notizia è stata trasmessa a una pattuglia dei Carabinieri che si trovava in zona per i consueti controlli del territorio.

Giunti sul posto, i militari sono riusciti a braccare il ladro, all’uscita del locale. La refurtiva, rinvenuta all’interno di una borsa nera oscurata con del materiale schermante, è stata recuperata dai militari e restituita al legittimo proprietario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus cinese: cos'è, come si diffonde e come proteggersi

  • Elezioni Regionali Emilia-Romagna, i risultati: Bonaccini vince e va oltre il 50 per cento

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • Regionali Emilia Romagna, le Sardine festeggiano e escono di scena: "Non siamo nati per stare sul palcoscenico. E' tempo di tornare alle nostre priorità"

  • Elezioni regionali Emilia Romagna, risultati definitivi Bologna, comune per comune

  • Incidente, scontro frontale a Castel Guelfo: 24enne grave al Maggiore

Torna su
BolognaToday è in caricamento