Rifiuti dopo la Piazzola, l'assessore Aitini: 'Inaccettabile, si cambia metodo'

L'assessore esorta anche gli ambulanti a raccogliere i rifiuti che producono

Foto FB

"Per me è inaccettabile continuare a vedere tutti i rifiuti abbandonati per terra con Hera che ci mette ore a pulire tutto". E' stato duro l'assessore al Commercio Alberto Aitini che sabato sera è passato in Piazza Otto Agosto alla fine del mercato Piazzola.

Sul suo profilo Facebook annuncia: "Presto partiamo con un nuovo metodo, bisogna cambiare - e esorta gli ambulanti a - impegnarsi a raccogliere i rifiuti che producono".

Immediate le risposte degli interessati che lamentano la mancanza di cassonetti dedicati e che chiedono un'isola interrata per cartoni e plastica.

Rifiuti: 'Vere e proprie discariche abusive' in città, arrivano le telecamere
Sempre in tema di rifiuti, agli inizi di settembre il Comune ha deciso di noleggiare per due anni un sistema di videosorveglianza per contrastare gli abbandoni che sarà direttamente collegato con la Centrale radio della Polizia locale.

"Non capisco proprio perché si voglia minare del tutto un rapporto già da tempo incancrenito. Mi riferisco alle lamentele dell’assessore Aitini per i rifiuti presenti in Piazza VIII Agosto dopo il mercato della Piazzola". E' quanto scrive in una nota la consigliera della Lega e capogruppo in Comune Paola Francesca Scarano: "Se vi sono dei rifiuti che complicano e prolungano gli interventi di Hera la responsabilità è semplicemente dell’Amministrazione stessa che non sa organizzarsi con Hera. Prima venivano consegnati i grandi sacchi neri utilizzati dagli ambulanti per raccogliere il grosso e semplificare l’intervento di Hera. Anni fa gli ambulanti vennero in commissione proprio per sottolineare che i sacchi aiutavano ma non bastavano. Del resto oltre a pagare Cosap, Tari e presentare qualche proposta per migliorare alcuni aspetti non possono fare! Invito l’Assessore ad essere obbiettivo e riconoscere le proprie manchevolezze per sanare un’assenza di dialogo che genera malessere e allontana da quella famosa 'riqualificazione' promessa", conclude Scarano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Potrebbe interessarti: http://www.bolognatoday.it/cronaca/rifiuti-abbandono-telecamere-comune.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/BolognaToday/163655073691021

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Offerte lavoro Bologna fisso mensile

  • Come pulire e disinfettare i condizionatori: trucchi e consigli

  • Incidente sulla A1: scontro camion-furgone, due morti

  • Focolai covid a Bologna: l'attenzione si sposta all' ex hub di via Mattei

  • Tragedia in Romagna: perde l'equilibrio e sbatte contro la roccia, morta studentessa dell'Alma Mater

  • Coronavirus fase 3 | Fiere, congressi, vacanze di gruppo e viaggi in auto: Bonaccini sigla nuova ordinanza

Torna su
BolognaToday è in caricamento