Chiusa di Casalecchio danneggiata dalla piena: al via i lavori

Il 2 febbraio il Reno danneggiò e spazzo via molte lastre in granito

Sono partiti i lavori di ripristino del "mantello" della Chiusa di Casalecchio, danneggiato dalla piena del Reno del 2 febbraio scorso.

"Consiste nello smontaggio delle lastre di granito danneggiate, mentre altre sono state spazzate via dalla piena, in parte verrano smontate e ricollocate e altre, almeno 600 metri quadrati, verranno sostituite totalmente" ha detto il progettista e direttore dei lavori Andrea Benassi a Bologna Today.

L'area del Parco del Lido più vicina alla Chiusa è interdetta ed è stata recintata fino alla fine dei lavori, prevista, come fa sapere il Comune di Casalecchio,  indicativamente per metà settembre 2019.

"Si tratta - ovviamente - anche di ripulire l'area da tutto il materiale e i detriti accumulatisi con la piena".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, neve in arrivo sull'Appennino emiliano

  • Ripetitori e onde dei cellulari, lo studio del Ramazzini: "Tumori rari nelle cellule nervose"

  • Fuga di gas dalle cantine: 16 famiglie evacuate, traffico bloccato

  • Furto a San Lazzaro: "Sono entrati in pieno giorno e hanno fatto un disastro. Sono sconvolta"

  • Camion a fuoco lungo l'A1: due Vigili del Fuoco feriti dopo uno scoppio

  • Guidano un'auto rubata, fanno un incidente e scappano: hanno entrambi solo 14 anni

Torna su
BolognaToday è in caricamento