Piena del Reno, esposto 5Stelle: la Procura apre un fascicolo

A presentare l'esposto sul cedimento dell'argine era stata la capogruppo in Regione Emilia-Romagna, Silvia Piccinini

La Procura di Bologna ha aperto un fascicolo dopo la presentazione, da parte del Movimento 5 stelle, di un esposto riguardante l'alluvione del Reno. Si tratta di un fascicolo conoscitivo, quindi senza indagati nè  ipotesi di reato.

A presentare l'esposto sul cedimento dell'argine nella zona di Castel Maggiore era stata, lunedì mattina, la capogruppo pentastellata in Regione Emilia-Romagna, Silvia Piccinini, che parlando con i cronisti aveva detto: "Speriamo che la magistratura non si volti dall'altra parte ed apra un fascicolo" sull'alluvione del Reno.

Dall'argine 'incriminato' alle 'eventuali responsabilità': parte esposto

"Questa - aveva sbottato il segretario regionale PD Paolo Calvano - è politica e propaganda di bassa qualità, fatta sulla pelle della gente che ha subito e ancora sta contando i danni; è becero sciacallaggio, per strappare quei cinque minuti di quella visibilità che il M5s non è mai riuscito ad avere per la totale inerzia politica e l'assoluto vuoto di proposta che hanno segnato la sua presenza in Emilia-Romagna in questi anni".

Inoltre secondo i 5 stelle l'argine provvisorio "in alcuni punti non aveva la stessa altezza dell'argine maestro". Infine, di fronte a possibili calamità, "andava garantita l'incolumità pubblica". Ma il ritardo secondo la numero uno dei 5 stelle in Regione e' anche quello dei magistrati, ora 'stimolati' per vie ufficiali ad intervenire. "La cosa che mi pare particolarmente strana- afferma Piccinini durante il breve incontro stampa in via Garibaldi- e' che nessuno abbia aperto un fascicolo, quando in casi simili, penso ad esempio a Lentigione, in quattro giorni la Procura si e' attivata in autonomia. Ci viene detto che è un evento straordinario, in realta' l'unica cosa straordinaria e' il ritardo con cui sono stati fatti i lavori, quindi chiediamo che si indaghi sulla dinamica degli eventi e che vengano accertate eventuali responsabilità". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Piena fiume Reno: guida e informazioni utili per i cittadini colpiti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mappa interattiva coronavirus: casi, incidenza per provincia, dati terapia intensiva

  • A1 Bologna-Firenze: chiuso tratto "Panoramica" tra Aglio e Roncobilaccio

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 26 marzo: i dati comune per comune

  • Coronavirus in Emilia-Romagna, l'aggiornamento: rallentano i contagi. Bologna piange altri 4 morti

  • Coronavirus, bollettino: 10.054 casi positivi (+800) in Regione. Altri 17 morti in provincia di Bologna

  • Coronavirus, aggiornamento della Regione: + 980 positivi in Emilia-Romagna, 4 nuovi decessi a Bologna

Torna su
BolognaToday è in caricamento