Effetti del maltempo, così è ridotta la pineta di Loiano

Piante sradicate dal forte vento e per effetto della nevicata di novembre. Il vicesindaco Rocca: "Adesso dobbiamo rimboccarci le maniche per il suo futuro"

La nevicata di novembre e le fortissime raffiche di vento degli ultimi giorni hanno ridotto così la pineta di Loiano: molte piante sono state sradicate, sia sulla strada che nell'area dei Sassoni. Le immagini sono particolarmente sconfortanti e il vicesindaco di Loiano Alberto Rocca ha commentato gli effetti del maltempo sull'area verde: "Ora dobbiamo rimboccarci le maniche per il futuro della pineta".  

"Mi è venuto il groppo alla gola mentre guardavo un altro disastro - ha scritto su Facebook il vicesindaco - pensando al lavoro appena fatto di sistemazione della devastazione avvenuta con la nevicata del 2015. Grazie al PSR e fondi ATERSIR 70.000 euro sono stati investiti nella prima fase, con la realizzazione di un buon lavoro di pulizia. Poi l’incendio, che fortunatamente non è stato devastante come poteva diventare, ma che ovviamente ha fatto i suoi danni. Ora anche questo (altra nevicata, ma soprattutto il vento)".

UN INCONTRO A GENNAIO. Per il mese di gennaio 2018 avevo previsto un incontro pubblico, contento di comunicare a tutti l’inizio della fase 2 per la riqualificazione della Pineta, iniziando ad attuare il progetto illustrato nell’incontro pubblico che organizzai l’anno scorso. L’incontro lo organizzerò comunque, anche se sarà molto difficile partire con questa fase nei tempi che avevo previsto (questa primavera). Ora dobbiamo rimboccarci le maniche e pensare al futuro della pineta tenendo conto anche dei cambiamenti climatici che portano sempre più di frequente ad eventi anomali e che devono essere considerati anche nella progettazione del rimboschimento. Ne parleremo tutti assieme all’incontro previsto verso la fine di gennaio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, neve in arrivo sull'Appennino emiliano

  • Ripetitori e onde dei cellulari, lo studio del Ramazzini: "Tumori rari nelle cellule nervose"

  • Fuga di gas dalle cantine: 16 famiglie evacuate, traffico bloccato

  • Furto a San Lazzaro: "Sono entrati in pieno giorno e hanno fatto un disastro. Sono sconvolta"

  • Camion a fuoco lungo l'A1: due Vigili del Fuoco feriti dopo uno scoppio

  • Guidano un'auto rubata, fanno un incidente e scappano: hanno entrambi solo 14 anni

Torna su
BolognaToday è in caricamento