Piscina via Larga: tre persone finiscono all'ospedale

Dietro la disavventura ci sarebbe un 'incidente tecnico dovuto al contatto tra due sostanze disinfettanti che ha provocato del vapore irritante'

Disavventura ieri alla piscina "Prime" di via Larga, dove tre persone sono finite all'ospedale Sant'Orsola a causa di inalazioni nell'ambiente. In via cautelativa, tutti i locali del fitness e beauty center sono stati fatti evacuare e le attività sono state sospese per buona parte del pomeriggio.

Dalla "Prime" riferiscono che fortunatamente "nessuna persona è rimasta intossicata, sono state portate in Ospedale in via cautelativa e tutti gli esami hanno dato esito negativo".
Cosa ha provocato l'inconveniente, sono state versate in acqua sostanze tossiche per errore? 'Non sono state versate sostanze tossiche in acqua (né cloro, né altro) - spiegano ancora dalla struttura -  l’anomalia si è verificata all’interno di un locale tecnico, collocato al di fuori dell’area destinata ai soci e accessibile solo agli addetti alla manutenzione dell’impianto". "L’incidente tecnico" che si è verificato ieri sarebbe dovuto al "contatto tra due sostanze disinfettanti che ha provocato del vapore irritante – è previsto dal nostro piano di autocontrollo, cioè è una situazione che può succedere, e per la quale ci sono delle procedure che abbiamo attuato immediatamente e che hanno funzionato correttamente".
Sul posto sono intervenuti AUSL, ARPA, vigili del fuoco e Polizia, che -spiegano dalla Prime- "dopo le opportune verifiche hanno dato il nullaosta alle normali attività, che sono riprese regolarmente alle 17 di ieri“.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sente rumori sospetti in casa e spara, ucciso un uomo

  • Lega: "A Bologna party universitario blasfemo, intervenga il Rettore"

  • Scossa di terremoto nella notte, avvertita anche nell'Appennino bolognese

  • Incidente a Casalecchio: pedone investito all'incrocio

  • Terremoto Toscana: riaperto traffico treni AV e regionali, ci sono ritardi

  • E' Natale, a spasso per Bologna: le vetrine più originali

Torna su
BolognaToday è in caricamento